Origin Systems

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Origin Systems
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo azienda privata
Fondazione 1983 a Texas
Fondata da Richard, Robert e Owen Garriott, Chuck Bueche
Chiusura febbraio 2004
Sede principale Austin (TX)
Persone chiave
Settore videogiochi

Origin Systems Inc. (generalmente abbreviata in OSI) era una casa produttrice di videogiochi statunitense (la sede era ad Austin, in Texas) attiva dal 1983 al 2004. È particolarmente celebre per la creazione di serie come quella di Ultima e di Wing Commander, e in generale di titoli tecnicamente all'avanguardia, che richiedevano requisiti hardware piuttosto elevati per i tempi nel quale uscivano. Il motto della società era "We Create Worlds".

Storia[modifica | modifica sorgente]

Origin fu fondata nel 1983 da Richard Garriott (conosciuto con il soprannome di Lord British), dal fratello Robert, dal padre Owen e da Chuck Bueche dopo che Richard terminò il contratto con la Sierra On-Line. La Origin fu acquisita, nel 1992, da Electronic Arts.

Nel 1997 uscì quello che sarebbe stato il primo (e uno dei più celebri) MMORPG, Ultima Online: per il grande successo avuto da questo titolo, Electronic Arts decise che Origin avrebbe dovuto, dopo avere terminato Ultima IX, sviluppare esclusivamente titoli online. Nonostante questa scelta, EA cancellò l'anno seguente tutti i progetti in corso, inclusi Ultima Online 2, Privateer Online, e Harry Potter Online.

Richard Garriott lasciò la compagnia per fondare, nel 2000, Destination Games, e da allora Origin rimase in piedi esclusivamente per il supporto di Ultima Online: un'ulteriore titolo in sviluppo, Ultima X: Odyssey, venne annullato nel 2004, e poco tempo dopo lo studio venne definitivamente chiuso.

Persone[modifica | modifica sorgente]

Tra i membri che hanno lavorato alla Origin si possono ricordare:

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Pubblicati[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende