Wing Commander: Privateer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wing Commander: Privateer
Sviluppo Origin Systems
Pubblicazione Electronic Arts
Serie Wing Commander
Data di pubblicazione 1993
Genere Simulatore di volo
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Singolo giocatore
Piattaforma MS-DOS, Mac OS
Supporto CD-ROM
Periferiche di input Mouse, Joystick

Wing Commander: Privateer è un videogioco della serie di simulatori di volo fantascientifici Wing Commander. Il videogioco come i predecessori è stato sviluppato dall'Origin Systems, è stato immesso sul mercato nel 1993.

Privateer si differenzia dai predecessori perché non prosegue la trama dei precedenti giochi di Wing Commander ma intraprende un nuovo filone con una tram distaccata dai predecessori, sebbene ne condivida l'universo e alcuni elementi.

Esiste una espansione chiamata Righteous Fire, presentata nel 1994, che aggiunge nuovi equipaggiamenti e continua la trama.

Il giocatore interpreta Grayson Burrows, un privateer cioè una persona in possesso di un'astronave e non legato a nessuna organizzazione. Il personaggio opera nel settore Gemini e, a seconda delle scelte del giocatore può comportarsi da commerciante, da mercenario o da corsaro. Il giocatore può seguire la trama del gioco ma è libero di continuare a giocare anche dopo aver terminato la trama.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Privateer Site with information, screenshots, technical help and advice from the original game and Righteous Fire.
  • (EN) Privateer Fansite with dialogue, audio, and extensive screenshots from the original game.
  • (EN) Privateer at www.classicgaming.cc is about the original game, has info on all equipment and a walkthrough including Righteous Fire.