Ultima Underworld: The Stygian Abyss

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ultima Underworld: The Stygian Abyss
Sviluppo Blue Sky Productions
Pubblicazione Origin Systems
Ideazione Paul Neurath, Doug Church
Serie Ultima
Data di pubblicazione DOS:
Stati Uniti 27 marzo 1992
PlayStation:
Giappone 14 marzo 1997
Pocket PC:
Stati Uniti 29 maggio 2002
Genere Action RPG
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma MS-DOS, PlayStation, Pocket PC
Motore grafico Underworld engine
Supporto 4 floppy disk, 1 CD-ROM
Periferiche di input Tastiera, mouse
Seguito da Ultima Underworld II: Labyrinth of Worlds

Ultima Underworld: The Stygian Abyss è un videogioco di ruolo con visuale in prima persona sviluppato da Blue Sky Productions (successivamente Looking Glass Studios) e pubblicato da Origin Systems. È stato pubblicato nel marzo 1992 per sistemi MS-DOS, e in seguito è stato convertito per PlayStation (1997, solo in Giappone) e Pocket PC (2002).

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Ultima Underworld è ambientato nel mondo fantasy della serie Ultima, e si colloca all'interno del Great Stygian Abyss, un vasto mondo sotterraneo che è il resto di una antica civiltà. Il giocatore assume il ruolo di Avatar con il compito di trovare la figlia rapita del conte.

Critica[modifica | modifica sorgente]

Ultima Underworld ricevette una ottima critica internazionale con vendite di circa 500,000 copie. Influenzò case di sviluppo come Bethesda Softworks e Valve Corporation, fu ispirazione di giochi come Deus Ex e BioShock.[senza fonte] Il gioco ebbe un seguito: Ultima Underworld II: Labyrinth of Worlds.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi