Nobiltà tedesca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il Castello di Neuschwanstein.

La nobiltà tedesca fu un'élite aristocratica ereditaria, classe dirigente del Sacro Romano Impero, attuale Germania.

In Germania, tutti i figli legittimi di un nobiluomo avevano diritto ad un titolo nobiliare, salvo rare eccezioni. Ad esempio, non tutti i figli di un re o di un principe sovrano divenivano re, principi o elettori regnanti, ma ottenevano semplicemente il titolo di principi o duchi.

La nobiltà tedesca venne abolita con una legge dell'11 agosto 1919, proclamata dalla Costituzione di Weimar, secondo la quale tutti i tedeschi venivano riconosciuti uguali di fronte alla legge e vennero revocati tutti i diritti ed i privilegi della nobiltà.

Stemma del Sacro Romano Impero

La nobiltà tedesca, ad ogni modo, continuò a giocare un ruolo fondamentale nelle relazioni tra le varie nazioni europee, dal momento che molti degli attuali monarchi d'Europa discendono da nobili tedeschi. La nobiltà era tutt'altro che omogenea, sussistendo la netta distinzione tra alta nobiltà o imperiale e quella provinciale. Generalmente l'alta nobiltà tedesca era titolare di un feudo imperiale ed immediato e come tale aveva diritto al voto nel Reichstag. Vi facevano parte duchi, antichi principi (dal 1582), langravi e margravi, principi-conti, conti.

La maggior parte, ma non tutti, dei cognomi tedeschi della nobiltà sono preceduti dal predicato von o v., con il significato di de o di, o talvolta dal predicato zu, che è da tradursi con da. Talvolta i titoli si trovano uniti in von und zu, nel significato di di e da. Altre forme che si possono incontrare sono: von der (dei o della), vom (dei), zur (nel) e zum (nel).

Divisioni della nobiltà[modifica | modifica wikitesto]

  • Uradel (antica nobiltà): nobiltà le cui origini sono databili a prima del XV secolo e che si sono originate da comandanti militari antichi.
  • Briefadel (nuova nobiltà): nobiltà che ha ottenuto il titolo tramite patente imperiale. La prima di esse risale al 30 giugno 1360 per Wyker Frosch di Magonza.
  • Hochadel (alta nobiltà): nobiltà sovrana e che ha ottenuto la sovranità di uno stato tedesco.
  • Niederer Adel (bassa nobiltà): nobiltà che non ha ottenuto la sovranità di uno stato tedesco.

Titoli e ranghi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo le mediatizzazioni napoleoniche la Dieta tedesca riconoscerà ai capifamiglia di tale nobiltà ex-sovrana il predicato onorifico di "Altezza Serenissima" (Durchlaucht) nel 1825 per i duchi, principi e principi-conti, e di "Altezza Illustrissima" (Erlaucht) nel 1829 per i capi delle antiche case di conti sovrani, includendovi anche coloro che avevano titoli onorifici in Austria.

Altri titoli riconosciuti furono quelli di "Hochgeboren" (di Illustre Nascita), "Wohlgeboren" (Benestante, Patrizio), "Erblaender" (Possidente Ereditario).

Titoli sovrani[modifica | modifica wikitesto]

Titoli e territori
Titolo (Italiano) Titolo (Tedesco) Territorio (Italiano) Territorio (Tedesco)
Imperatore/Imperatrice Kaiser(in) Sacro Romano Impero Kaiserreich, Kaisertum
Re/Regina König(in) Regno Königreich
Elettore/Elettrice Kurfürst(in) Elettorato Kurfürstentum
Arciduca/Arciduchessa Erzherzog(in) Arciducato Erzherzogtum
Granduca/Granduchessa Großherzog(in) Granducato Großherzogtum
Duca/Duchessa Herzog(in) Ducato Herzogtum
Conte/Contessa Palatina Pfalzgraf/Pfalzgräfin Contea palatina Pfalzgrafschaft
Margravio/Margravia Markgraf/Markgräfin Marchesato, Marca Markgrafschaft
Langravio/Langravia Landgraf/Landgräfin Langraviato Landgrafschaft
Burgravio/Burgravia Burggraf/Burggräfin Burgraviato Burggrafschaft
Principe/Principessa Fürst(in) Principato Fürstentum
Conte/Contessa dell'Impero Reichsgraf/Reichsgräfin Contea Grafschaft
Altgravio/Altgravia Altgraf/Altgräfin Altgraviato Altgrafschaft
Barone/Baronessa dell'Impero Freiherr/Freifrau/Freiin Baronia, Signoria Herrschaft
Cavaliere/Cavaliera dell'Impero Reichsritter Cavalierato Ritterschaft

Titoli non regnanti[modifica | modifica wikitesto]

Titoli per i membri minori delle famiglie nobili e reali tedesche
Titolo (Italiano) Titolo (Tedesco)
Principe ereditario/Principessa ereditaria Kronprinz(essin)
Granduca/Granduchessa Großherzog(in)
Gran Principe/Gran Principessa Grossfürst(in)
Arciduca/Arciduchessa Erzherzog(in)
Principe/Principessa dell'Impero Prinz(essin)
Duca/Duchessa Herzog(in)
Principe/Principessa Fürst(in)
Marchese/Marchesa Markgraf/Markgräfin
Landgravio/Landgravia Landgraf/Landgräfin
Conte/Contessa dell'Impero Reichsgraf/Reichsgräfin
Conte/Contessa palatina Pfalzgraf/Pfalzgräfin
Burgravio/Burgravia Burggraf/Burggräfin
Altgravio/Altgravia Altgraf/Altgräfin
Conte/Contessa Graf/Gräfin
Barone/Baronessa Freiherr/Freifrau/Freiin
Signore Herr
Cavaliere (raggruppato ai nobili senza titolo specifico) Ritter
Nobile (raggruppato ai nobili senza titolo specifico) Edler/Edle
Giovane Signore (raggruppato ai nobili senza titolo specifico) Junker

Gli eredi di molti nobili sovrani avevano uno speciale titolo preceduto dal suffisso Erb-, che indicava la parola Ereditario, cioè in attesa del titolo alla morte del reggente.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]