Nata ieri (film 1950)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nata ieri
Nata ieri (film 1950).JPG
Judy Holliday e William Holden
Titolo originale Born Yesterday
Paese di produzione USA
Anno 1950
Durata 103 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere commedia
Regia George Cukor
Soggetto Garson Kanin
Sceneggiatura Albert Mannheimer
Produttore S. Sylavan Simon per Columbia
Distribuzione (Italia) CEIAD Columbia (1951)
Fotografia Joseph Walker
Montaggio Charles Nelson
Musiche Frederick Hollander
Scenografia Harry Horner e William Kiernan
Costumi Jean Luis
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Nata ieri è un film del 1950 diretto da George Cukor.

Ispirato a una commedia teatrale di Garson Kanin, sostenuta da una convincente Judy Holliday e dall'impianto satirico che prende di mira il costume americano e spinge in alto i valori democratici, in un periodo in cui il senatore McCarthy li faceva traballare.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

È la storia del trafficante Harry e della sua amante Billie, che piano piano evidenzierà qualità umane e morali ribellandosi al ruolo di marionetta nelle mani del trafficante.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 2012 è stato scelto per essere conservato nel National Film Registry della Biblioteca del Congresso degli Stati Uniti d'America.[2]

Rifacimenti[modifica | modifica sorgente]

Di questo film è stato fatto un rifacimento nel 1993, con Melanie Griffith (Billie), Don Johnson (Paul Verral) e John Goodman (Harry), avente lo stesso titolo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "Dizionario del cinema americano", di Fernaldo Di Giammatteo, Editori Riuniti, Roma, 1996, pag. 68
  2. ^ (EN) 2012 National Film Registry Picks in A League of Their Own, Library of Congress, 19 dicembre 2012. URL consultato il 23 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema