Movistar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Movistar è il marchio commerciale con cui Telefónica opera in Spagna e in molti paesi dell'America Latina. Molte reti Movistar sono state acquistate da BellSouth. Il nome Movistar fu usato in Spagna a partire dal 1995 con il lancio dei servizi GSM. Dopo l'acquisto di O2 nel 2005, la società ha annunciato che il marchio O2 continuerà a essere usato in Germania, Regno Unito e Irlanda come marchio separato con la sua gestione.

Paesi dove operano le reti Telefónica sotto il marchio Movistar[modifica | modifica sorgente]

  • Argentina (formalmente Telefónica Unifón and Movicom BellSouth)
  • Cile (formalmente Telefónica Móvil and BellSouth)
  • Colombia (formalmente BellSouth)
  • Ecuador (formalmente BellSouth)
  • El Salvador
  • Guatemala (formalmente Telefónica MoviStar and BellSouth)
  • Messico (formalmente Telefónica MoviStar)
  • Nicaragua (formalmente BellSouth)
  • Panamá (formalmente BellSouth)
  • Perù (formalmente Telefónica Móviles e BellSouth)
  • Porto Rico Joint venture. MoviStar (con la maiuscola "M" e una maiuscola "S" nel mezzo)
  • Spagna (formalmente MoviStar)
  • Uruguay (formalmente Movicom)
  • Venezuela (formalmente Telcel)

Paesi dove Telefónica Móviles opera con altri marchi[modifica | modifica sorgente]

Sponsorizzazioni[modifica | modifica sorgente]

Nello sport il marchio è noto, a livello mondiale, per essere sin dal 2011 lo sponsor principale della squadra ciclistica spagnola denominata, appunto, Movistar Team.

Nel 2014 diviene sponsor principale del team Yamaha Racing, che in virtù di questo accordo corre nel motomondiale in MotoGP con la denominazione di Movistar Yamaha.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]