Mike Keneally

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mike Keneally
Fotografia di Mike Keneally
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Rock
Rock progressivo
Jazz
Heavy metal
Art rock
Periodo di attività 1985 – in attività
Strumento voce, pianoforte, tastiere, chitarra
Sito web

Michael Joseph Keneally (Long Island, 20 dicembre 1961) è un musicista e polistrumentista statunitense.

È noto per avere suonato con Frank Zappa.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Si trasferisce in giovane età a San Diego e ottiene presto un discreto successo come musicista, fondando anche un gruppo, i Drop Control, divenuti poi un fenomeno di culto nella zona.[1]

Entra nel gruppo di musicisti che accompagna Frank Zappa in occasione del tour del 1988 e si guadagna consensi dai colleghi e dagli addetti ai lavori per la facilità con cui esegue parti molto intricate, sia su tastiera che su chitarra. La sua esperienza con Zappa, tuttavia, dura poco, a causa dell'interruzione del tour e della morte dello stesso nel 1993.

Nel frattempo incide due album col figlio di Zappa, Dweezil, Confessions, del 1991, e Shampoohorn, del 1994.

Nel corso della sua carriera, Keneally ha pubblicato undici album da solista, e dal 1992 è stato ospite in diversi progetti e album di gruppi quali Yo Miles!, Wadada Leo Smith, Ulver, la Henry Kaiser, Prairie Prince, e l'ex Dixie Dregs, Andy West. Ha anche fatto parte del gruppo di Steve Vai durante diversi tour, come chitarrista e tastierista.

Nel 1998 ha interamente suonato su un album di musiche di Vai, Vai: Piano Reductions Vol. 1, riarrangiate per il pianoforte.

Nel giugno 2010 ha partecipato alle registrazioni dell'album di Joe Satriani, Black Swans and Wormhole Wizards, prendendo parte anche al relativo tour promozionale e al relativo film concerto Satchurated: Live in Montreal.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Da solista[modifica | modifica sorgente]

  • 1992 - hat.
  • 1994 - Boil That Dust Speck
  • 1997 - The Tar Tapes Vol. 1
  • 1998 - The Tar Tapes Vol. 2
  • 1999 - Nonkertompf
  • 1999 - Nonkertalk
  • 2001 - Wooden Smoke
  • 2001 - Wooden Smoke Asleep
  • 2004 - Vai Piano Reductions, Vol. 1
  • 2008 - Wine and Pickles
  • 2008 - The Scambot Holiday Special
  • 2009 - Scambot 1
  • 2009 - Songs and Stories Inspired By Scambot 1

Con Frank Zappa[modifica | modifica sorgente]

Con i Mistakes[modifica | modifica sorgente]

  • 1995 - The Mistakes

Con i Beer for Dolphins[modifica | modifica sorgente]

  • 1997 - Half Alive in Hollywood
  • 1998 - Sluggo!
  • 2000 - Dancing
  • 2000 - Dancing With Myself ... and Others

Con i Metropole Orkest[modifica | modifica sorgente]

  • 2004 - The Universe Will Provide
  • 2004 - Parallel Universe

Con la Mike Keneally Band[modifica | modifica sorgente]

  • 2004 - Dog
  • 2004 - Pup
  • 2006 - Guitar Therapy Live
  • 2011 - bakin' @ the potato! (CD/DVD)
  • 2012 - Wing Beat Fantastic

Con altri[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bart Mendoza: Mike Keneally: Stunt Guitarist Creates his Own Genre, San Diego Troubadour. 2010-01.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 293116232 LCCN: no2003043448