Solomon Burke

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Solomon Burke
Solomon Burke, 19 aprile 2008
Solomon Burke, 19 aprile 2008
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Blues
Gospel
Rhythm and blues
Soul
Periodo di attività 19622010
Strumento voce
Etichetta Kenwood Records, Atlantic Records, Sequel, Fat Possum Records, ANTI-, Shout! Factory, E1 Music
Album pubblicati 44
Studio 36
Raccolte 8
Sito web

Solomon Burke (Filadelfia, 21 marzo 1940Haarlemmermeer, 10 ottobre 2010) è stato un cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Membro della Rock and Roll Hall of Fame è spesso chiamato "il Re del Rock'n'Soul".

Formatosi come reverendo a Filadelfia, iniziò presto a condurre uno spettacolo radiofonico di musica gospel, per poi firmare negli anni sessanta un contratto con la Atlantic Records.

Il suo primo successo è Just Out Of Reach Of My Open Arms, cover di una canzone popolare country, seguito nel 1962 da Cry to Me.

Nel 1964 compone ed incide per la prima volta la celeberrima Everybody Needs Somebody to Love, riproposta come cover da The Rolling Stones (1965) e Wilson Pickett (1967) e ritornata in auge nel 1980, grazie al film The Blues Brothers.[1]

Dopo alcuni album minori, uno dei quali registrato a Napoli, presso gli studi della Sold out (etichetta discografica indipendente dei Planet Funk), Solomon Burke riconquista le scene nel 2002, in seguito al grande successo dell'album Don't Give Up on Me, nel quale canta canzoni scritte appositamente per l'occasione da grandi artisti come Elvis Costello, Bob Dylan, Van Morrison e Tom Waits.

Nel 2005, si conferma ai suoi livelli con il successivo Make Do With What You Got. Uno dei suoi ultimi concerti si è svolto il 19 luglio 2010 a Mascalucia per il "Circuito del Mito". organizzato dalla Regione Siciliana. [1]

Muore all'età di 70 anni il 10 ottobre 2010 all'aeroporto Schiphol di Amsterdam, a seguito di un malore occorso durante un viaggio aereo proveniente da Los Angeles.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

  • 1962 - Solomon Burke
  • 1964 - Rock 'n' Soul
  • 1965 - The Rest of Solomon Burke
  • 1968 - I Wish I Knew
  • 1968 - King Solomon
  • 1969 - Proud Mary
  • 1972 - King Heavy
  • 1972 - Electronic Magnetism
  • 1974 - I Have a Dream
  • 1975 - Back to My Roots
  • 1975 - Music to Make Love By
  • 1979 - Sidewalks, Fences & Walls
  • 1979 - Lord We Need a Miracle
  • 1979 - Get up and Do Something
  • 1981 - King of Rock 'n' Soul
  • 1983 - Take Me, Shake Me (live)
  • 1985 - Soul Alive
  • 1986 - A Change Is Gonna Come
  • 1990 - Into My Life You Came
  • 1990 - This Is His
  • 1990 - Homeland
  • 1993 - Soul of the Blues
  • 1994 - Live at House of Blues
  • 1997 - Definition of Soul
  • 1998 - We Need a Miracle
  • 1999 - Not by Water But Fire This Time
  • 2002 - Soulman
  • 2002 - Don't Give Up on Me
  • 2002 - The Incredible Solomon Burke at His Best
  • 2003 - The Apollo Album
  • 2005 - Make Do With What You Got
  • 2006 - Erice
  • 2006 - Nashville
  • 2008 - Like A Fire
  • 2010 - Nothing's Impossible
  • 2010 - Hold on Tight (with De Dijk)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ SongFacts sito web e Mojo Magazine, agosto 2008

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 38361468 LCCN: n85237153