Art rock

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Art Rock
Origini stilistiche Rock progressivo
Avant-garde
Experimental rock
Free jazz
Fusion
Origini culturali Stati Uniti e Regno Unito negli anni settanta
Strumenti tipici Voce
Chitarra
Basso
Synth
Tastiere
Popolarità Molto diffusa e popolare dagli anni '70 agli anni '80, con forte presenza mainstream.
Generi derivati
Mathcore
Generi correlati
Arena rock - Math rock - Experimental rock - Noise rock - New wave - Neo-progressive - Avant-garde metal
Categorie correlate

Gruppi musicali art rock · Musicisti art rock · Album art rock · EP art rock · Singoli art rock · Album video art rock

Art rock è un'espressione che si riferisce a una vasta famiglia di sottogeneri di musica rock caratterizzati dal tentativo di andare oltre gli schemi standard della canzone pop verso forme musicali più complesse e ambiziose, idealmente dotate della profondità filosofica e tecnica tipica della musica classica (specialmente sinfonica), del jazz o della musica d'avanguardia. Spesso vengono usati vari strumenti come archi e ottoni nel tentativo di allontanarsi dal rock classico. L'eventuale presenza di effettive contaminazioni da questi generi si deve però considerare come accessoria e inessenziale, in quanto scopo dell'art rock è contribuire all'evoluzione della musica rock in sé, esplorandone le possibilità espressive. Si è anche detto che l'art rock trasforma il rock da musica da ballare (connotazione che certamente si può facilmente associare al rock and roll tradizionale) in musica da ascoltare. Le opere art-rock sono spesso caratterizzate da testi ambiziosi e sperimentazione melodica o ritmica. Alcuni esempi di artisti Art-Rock sono i Pink Floyd di Echoes ed Atom Heart Mother, i Jethro Tull, i The Who, i Florence and the Machine ed i Sigur Ros.

Il termine[modifica | modifica wikitesto]

In un certo senso, l'espressione art-rock può essere considerata così vaga da abbracciare, potenzialmente, quasi tutti gli album rock: si pensi per esempio alla musica ambient di Brian Eno, alla sperimentazione elettronica di gruppi del movimento krautrock come i Kraftwerk, alle divagazioni etniche di Peter Gabriel, al jazz rock di Joni Mitchell o al pop raffinatissimo degli Slapp Happy e degli Henry Cow o anche alla contaminazione del pop-rock con la musica classica, specie quella d'opera dei Queen o dei più moderni The Lotus; e via dicendo. Tuttavia, i critici (e i fan) usano questa espressione, in genere, per distinguere determinati autori e opere da quella che viene talvolta definita (in modo non meno vago) "musica commerciale", ovvero musica che non cerca di andare oltre i canoni standard della musica pop, ma anzi si tiene accuratamente dentro quei confini, allo scopo di risultare "rassicurante" o "orecchiabile" al grande pubblico. In questa visione, un sinonimo di significato molto più evidente per "art-rock" potrebbe essere "rock serio" o "rock impegnato" (senza dare a quest'ultimo termine connotazioni legate all'impegno politico). In alcuni casi l'espressione è quasi sovrapposta, in significato, a quella di rock alternativo (alternative rock).

Il rock progressivo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Rock progressivo.

Il momento storico in cui l'art-rock ha raggiunto il suo picco di popolarità coincide con l'epoca del rock progressivo, negli anni settanta, in cui gruppi come Emerson, Lake & Palmer, King Crimson, Yes o Pink Floyd avevano altrettanta visibilità e altrettanto seguito di artisti mainstream. Alla fine del decennio, il punk rock tornò a imporre la semplicità melodica e ritmica nella musica rock; nello stesso periodo, i grandi gruppi art rock intrapresero lo stesso percorso di semplificazione per la propria musica, talvolta con cambiamenti di rotta vistosi (si pensi ai Genesis di Abacab rispetto a quelli di Selling England by the Pound).

L'Art punk[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Art punk.

Benché l'art-rock si possa considerare, da un punto di vista tecnico, una specie antitesi della semplicità, causata spesso dall'assenza di un'elevata tecnica e della bassa conoscenza del solfeggio e della teoria musicale dei musicisti punk, molti gruppi di art rock furono influenzati dall'etica (se non dalle sonorità) del movimento punk. Le connessioni fra questi generi sono talmente complesse che gruppi filosoficamente lontanissimi come i King Crimson e i Talking Heads arrivarono paradossalmente a convergere su sonorità simili (negli anni ottanta).[senza fonte]

Art rock e musica classica[modifica | modifica wikitesto]

L'art-rock si è anche trovato a convergere, per altri versi, con la musica contemporanea. Compositori "classici" del XX secolo come John Cage, Karlheinz Stockhausen, Steve Reich, Terry Riley, e Philip Glass, con il loro interesse per il ritmo e la ripetizione, si sono molto avvicinati ai filoni più d'avanguardia dell'art-rock.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Rock progressivo Portale Rock progressivo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock progressivo