Michael Brook

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Michael Brook (Toronto, 1951) è un chitarrista, compositore e inventore canadese, realizzatore di diverse colonne sonore per film ed esponente del rock minimale.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Specialista della timbrica e della composizione, è noto per aver collaborato con gli U2 nel loro album del 1987 The Joshua Tree, gli U2 sono il primo gruppo ad aver utilizzato la Infinite guitar (Chitarra infinita) inventata proprio da Brook, che ha la particolarità di eseguire un suono simile all'ululato del vento. Nel realizzare questo tipo di chitarra, Brook ha sostituito il pick-up con un congegno magnetico che permetteva di far vibrare le corde.

Nel 1996 è stato nominato ai Grammy Awards per la collaborazione con l'artista pakistano Nusrat Fateh Ali Khan, nell'album Night Song, inoltre ha collaborato con i Clan of Xymox. Ha intrapreso un tour come membro delle band di David Sylvian e Robert Fripp, con un concerto finale tenutosi alla Royal Albert Hall, il tutto raccolto nell'album Damage.

Ha prodotti i lavori di artisti come Mary Margaret O'Hara, Julia Fordham, Jane Siberry, U. Srinivas, Youssou N'Dour e molti altri. Brook si è distinto anche per la realizzazione di diverse colonne sonore per film come Insoliti criminali, Heat - La sfida, Affliction e per gli eco-documentari Una scomoda verità e Who Killed the Electric Car?.

Nel 2007 è stato acclamato dalla critica, tanto da essere nominato al Golden Globe per le musiche di Into the Wild - Nelle terre selvagge, con la collaborazione di Kaki King e i brani scritti ed interpretati da Eddie Vedder.

Nel 2010 compone la colonna sonora del film The Fighter diretto da David O. Russell.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 78363018 LCCN: no95032198