David Gordon Green

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

David Gordon Green (Little Rock, 9 aprile 1975) è un regista e sceneggiatore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Green è nato in Arkansas, ma è cresciuto in Texas, dove ha studiato alla Richardson High School ed in seguito alla North Carolina School of the Arts. Debutta alla regia nel 2000 con il film George Washington, acclamato dalla critica e vincitore come miglior film al 18° Torino Film Festival. Successivamente dirige due cortometraggi Physical Pinball e Pleasant Grove.

Dopo aver scritto e diretto All the Real Girls del 2003, si fa notare con il thriller Undertow, prodotto da Terrence Malick, regista da cui maggiormente trae ispirazione. Nel 2007 dirige il drammatico Snow Angels, con Kate Beckinsale, mentre nel 2008 dirige la commedia su commissione Strafumati con Seth Rogen e James Franco e poi la commedia su commissione Lo spaventapassere, di scarso successo di critica.

Nel 2010 è stato scritturato dalla 20th Century Fox per curare la regia sul film tratto dalla storia vera di Colton Harris-Moore, ma il progetto è poi stato affidato alla sceneggiatura di Dustin Lance Black (su adattamento del romanzo Taking Flight: The Hunt for a Young Outlawe) e alla regia di Robert Zemeckis.[1]

Nel settembre 2013 presenta alla 70ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia il lungometraggio drammatico Joe, ambientato in Texas, territorio a cui il regista è molto legato.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Physical Pinball (2001)
  • Pleasant Grove (2002)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un film sul "bandito scalzo". BadTaste, 25-07-2010 (ultimo accesso il 28-09-2010).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 73530958 LCCN: no2002103790

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema