Mexican Institute of Sound

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mexican Institute of Sound
Paese d'origine Messico Messico
Genere Musica elettronica
Periodo di attività 2005 – in attività
Etichetta Noiselab
Album pubblicati 3
Studio 3

Il Mexican Institute of Sound, detto anche Instituto Mexicano del Sonido è un progetto di Camilo Lara, in cui alcune canzoni classiche degli anni settanta e ottanta sono mescolate con musica elettronica, come ad esempio la canzone "Mirando a las Muchachas", degli Hermanos Castro. Nel 2006 uscì il suo primo disco chiamato México Mágico pubblicato dall'etichetta messicana indipendente Noiselab e, in Spagna, dalla casa discografica di Madrid Lovemonk. Questo disco contiene frammenti di cumbia, di cha cha cha, strutture pop a volte, molta musica elettronica, molto di Juan García Esquivel, testi di Juan Rulfo recitati dallo stesso Rulfo, dub e molto altro ancora. Con pezzi di più di trecento canzoni degli anni 1920 fino agli anni 1960, "questo disco riflette il colore e l'ardore di una regione tanto imprevedibile come il DF Messico".

I suoi remix comprendono gruppi come i Placebo e Le Hammond Inferno, passando per Gecko Turner o Babasónicos.

Nel 2007 uscì il secondo album chiamato Piñata, il singolo estratto da questo album si chiama El Micrófono, e secondo Camilo Lara, quest'album contiene più ritmi del disco precedente. La canzone "El Micrófono" fa parte della colonna sonora del videogioco FIFA 08, mentre la canzone "Alocatel" fa parte di quella di FIFA 10.

Nel 2009 lancia un terzo album chiamato Soy Sauce col singolo "Hiedra Venenosa".

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Méjico Máxico (2006)[modifica | modifica sorgente]

  1. Bienvenidos A Mi Disco
  2. Ok
  3. Mirando A Las Muchachas
  4. Jaja Pipi
  5. Buena Idea
  6. Drume Negrita
  7. Cyber Mambo
  8. Juan Rulfo
  9. Corasound
  10. Canción De Amor Para Mi Futura Novia
  11. Sabrosa
  12. Hey Tia!
  13. Que Rico
  14. Dub-A El Tiempo Es Muy Largo
  15. No Hay Masa Ya

Piñata (2007)[modifica | modifica sorgente]

  1. Killer Kumbia
  2. Escríbeme Pronto
  3. El Micrófono
  4. Para no Vivir Desesperado
  5. La Kebradita
  6. A Girl Like You
  7. A Todos Ellos
  8. Hip Hop No Pares
  9. Katia, Tania, Paulina y La Kim
  10. Belludita
  11. Mi Negra a Bailal
  12. LaLa Meda
  13. La Kebradita (Le Hammond Inferno Mix)

Soy Sauce (2009)[modifica | modifica sorgente]

  1. Cumbia
  2. Alocatel
  3. Yo Digo Baila
  4. White Stripes
  5. Hiedra Venenosa
  6. Te Quiero Mucho
  7. Jálale
  8. Comité Culificador (Parte 1)
  9. Comité Culificador (Parte 2)
  10. Karate Kid2
  11. Reventón
  12. Sinfonia Agridulce
Bonus Tracks
13. Alocatel (Ad Rock Remix)
14. Chiflideur
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica