Materassino a depressione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un materassino a depressione con la pompa manuale

Il materassino a depressione è un presidio di primo soccorso per il trasporto di pazienti politraumatizzati.

Si tratta di un presidio previsto dai protocolli del 118, ma, in genere, viene usato meno frequentemente della tavola spinale.

Il materassino a depressione non è altro che un materassino in gomma al cui interno vi è un sacco contenente palline di polistirolo circondato da una camera d'aria dotata di valvola. Dopo aver distribuito uniformemente le palline vi si adagia il paziente (con modalità differenti a seconda delle circostanze: rotazione, pronosupinazione, barella cucchiaio poi estratta) e si sagoma il materassino attorno al corpo dell'infortunato. Utilizzando l'aspiratore, poi, si estrae l'aria contenuta nella camera. L'estrazione dell'aria comprime le palline di polistirolo, che, aderendo fra loro, danno al materassino sagomato attorno al corpo del paziente una consistenza rigida. In questo modo il materassino immobilizza il corpo impedendo all'infortunato, che viene anche assicurato attraverso normali cinghie, qualsiasi tipo di movimento.

Per il trasporto in ambulanza il paziente, immobilizzato nel materassino, viene caricato sulla barella.

Il paziente una volta trasportato in pronto soccorso viene estratto dal materassino a depressione aprendo la valvola. L'entrata d'aria all'interno della camera "decomprime" le palline ed il materassino torna morbido.

Il materassino a depressione deve essere tenuto lontano da oggetti taglienti quali vetri, lamiere e spigoli a vivo, dal momento che la sua lacerazione provoca l'ingresso di aria e la fuoriuscita del materiale inerte contenuto, rendendolo inservibile.

Il materassino a depressione è preferibile alla tavola spinale quando il paziente presenta sospette fratture in vari punti del corpo. Essendo un presidio per l'immobilizzazione del paziente non va utilizzato per il trasporto senza essere sostenuto da un'asse rigida (ad esempio: asse spinale o barella a cucchiaio) poiché la rigidità del materasso a depressione non offre sufficienti garanzie di stabilità al rachide in caso, ad esempio, di trasporto a braccia se viene sollevato solo dalle estremità.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Prehospital trauma care - Modulo base: approccio e trattamento preospedaliero al traumatizzato secondo le linee guida Italian Resuscitation Council, IRC, febbraio 2003.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]