Martial industrial

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martial Industrial
Origini stilistiche Neoclassicismo musicale
Neofolk
Marce
Industrial
Post-industrial
Dark ambient
Origini culturali Europa, sul finire del ventesimo secolo
Strumenti tipici Strumentazione per una banda militare
Sintetizzatori
Drum machine
Sequencer
Popolarità molto limitata
Sottogeneri
nessun sottogenere
Categorie correlate

Gruppi musicali martial industrial · Musicisti martial industrial · Album martial industrial · EP martial industrial · Singoli martial industrial · Album video martial industrial

Il martial Industrial, altrimenti conosciuto come martial ambient,[1] military pop o musica marziale è un genere musicale nato alla fine del XX secolo in Europa. Affonda le sue radici stilistiche nella musica classica, nel neofolk, nella darkwave neoclassica, nelle marce militari tradizionali europee, nell'industrial e nel dark ambient.

Le origini[modifica | modifica sorgente]

Il nome "military pop" venne usato per la prima volta dal musicista austriaco Kadmon, fondatore degli Allerseelen, per descrivere la direzione che aveva preso il suo stile musicale, allontanatosi da un sound prettamente ambient verso un qualcosa di più militaresco. È stato usato usato sin dall'inizio da altri artisti come Dernière Volonté per descrivere il proprio stile musicale. Questo termine è spesso usato in concorrenza con Martial Industrial per descrivere lo stesso fenomeno.

Caratteristiche musicali[modifica | modifica sorgente]

Le caratteristiche principali di questo genere musicale spaziano da un suono martellante basato sulle percussioni, adatto ad una oscura parata, ad una musica più simile a quella da cabaret caricata da un parlato sensuale e ricco di riferimenti sessuali, a nenie adatte a dolenti e lunghe marce.

La cultura[modifica | modifica sorgente]

I fan del martial industrial spaziano da soggetti molto attivi politicamente, a semplici ammiratori del mondo militare, a feticisti attratti dalla divisa. A causa dell'uso di uniformi militari spesso ispirate alla seconda guerra mondiale, il movimento è stato erroneamente interpretato come espressione di un'unica tendenza politica di estrema destra da gruppi antifascisti, da organizzazioni come la Anti-Defamation League e talvolta dagli organi di informazione. In realtà tra gli artisti appartenenti a questo genere ve ne sono di orientati a sinistra (come Militia e Test Dept.) a destra (come i Von Thronstahl), e anche di completamente apolitici.

Generi correlati[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Neofolk.

L'opera di alcuni artisti neofolk presenta talvolta elementi tematici e musicali in comune con il Martial industrial e i due generi si sono sviluppati in stretta correlazione. Diversi artisti possono essere classificati come appartenenti ad entrambi i generi e spesso si tengono spettacoli e concerti in cui musicisti delle due correnti si esibiscono assieme.

Artisti rappresentativi[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Bandcamp - Martial ambient. URL consultato il 10 giugno 2014.
musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica