Ligosullo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ligosullo
comune
Ligosullo – Stemma Ligosullo – Bandiera
Castel Valdajer
Castel Valdajer
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Friuli-Venezia Giulia-Stemma.png Friuli-Venezia Giulia
Provincia Provincia di Udine-Stemma.png Udine
Amministrazione
Sindaco Giorgio Morocutti (lista civica) dall'8-06-2009
Territorio
Coordinate 46°32′22″N 13°04′27″E / 46.539444°N 13.074167°E46.539444; 13.074167 (Ligosullo)Coordinate: 46°32′22″N 13°04′27″E / 46.539444°N 13.074167°E46.539444; 13.074167 (Ligosullo)
Altitudine 948 m s.l.m.
Superficie 16,75 km²
Abitanti 142[1] (30-11-2011)
Densità 8,48 ab./km²
Frazioni Murzalis
Comuni confinanti Paluzza, Paularo, Treppo Carnico
Altre informazioni
Cod. postale 33020
Prefisso 0433
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 030050
Cod. catastale E586
Targa UD
Cl. sismica zona 1 (sismicità alta)
Cl. climatica zona F, 3 680 GG[2]
Nome abitanti ligosullani
Patrono san Nicolò
Giorno festivo 6 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Ligosullo
Posizione del comune di Ligosullo nella provincia di Udine
Posizione del comune di Ligosullo nella provincia di Udine
Sito istituzionale

Ligosullo (Liussûl in friulano standard[3], Liussjûl in friulano carnico[4]) è un comune italiano di 142 abitanti della provincia di Udine in Friuli-Venezia Giulia.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Ligosullo sorge a 949 m s.l.m. in Val Pontaiba, in Carnia, della quale è il comune più piccolo. Oltre al capoluogo il comune è composto dalla piccola frazione di Murzalis, costituita da una trentina di case.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il comune è stato istituito nel 1839 per distacco dal comune di Paluzza[5].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

In comune di Ligosullo si trova il castello di Valdajer (oggi un albergo-ristorante) costruito da un certo colonnello Kreig, comandante del forte di Osoppo nella guerra tra Austria e Repubblica Veneta.

Craighero, italianizzazione di Kreig, è il cognome di gran lunga più diffuso in paese, dopo Morocutti.

A Ligosullo è nato il poeta austriaco Jacob Nicolaus Craigher de Jachelutta (1797-1855), le cui liriche Franz Schubert (di cui il poeta era amico) diverse volte metterà in musica.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[6]

Lingue e dialetti[modifica | modifica wikitesto]

A Ligosullo, accanto alla lingua italiana, la popolazione utilizza il friulano carnico, una variante della lingua friulana. Nel territorio comunale vige la Legge regionale 18 dicembre 2007, n. 29 "Norme per la tutela, valorizzazione e promozione della lingua friulana"[7], con la quale la Regione Friuli Venezia Giulia stabilì le denominazioni ufficiali in friulano standard e in friulano locale dei comuni in cui effettivamente si parla il friulano. Non ci sono residenti stranieri nel comune di Ligosullo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 30 novembre 2011.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Dizionario di toponomastica. Storia e significato dei nomi geografici italiani, Milano, GARZANTI, 1996, p. 354.
  4. ^ Toponomastica: denominazioni ufficiali in lingua friulana
  5. ^ Fonte
  6. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  7. ^ lista ufficiale Denominazioni ufficiali in Lingua Friulana, Arlef. URL consultato il 26 ottobre 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]