Campo di cielo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Campo di cielo è un termine utilizzato in araldica per indicare un campo che, invece che con uno degli smalti araldici, è dipinto al naturale come in un paesaggio ed è una specialità italiana. È infatti molto frequente negli stemmi comunali italiani. Può essere assimilato al colore Bleu celeste utilizzato nell'araldica inglese per indicare proprio il colore del cielo; con tale nome è noto anche nello spettro dei colori impiegati dalla Royal Air Force nella verniciatura dei propri velivoli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • "Vocabolario araldico ufficiale", a cura di Antonio Manno – edito a Roma nel 1907.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

araldica Portale Araldica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di araldica