Lemme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lemme
Lemme
Il Lemme a Voltaggio
Stato Italia Italia
Regioni Piemonte Piemonte
Lunghezza 34,3 km[1]
Portata media 3,1 m³/s[2]
Bacino idrografico 180.5 km²[1]
Altitudine sorgente 750 m s.l.m.
Nasce Monte Calvo
Sfocia Orba a Predosa
44°45′53.2″N 8°40′22.55″E / 44.764777°N 8.67293°E44.764777; 8.67293Coordinate: 44°45′53.2″N 8°40′22.55″E / 44.764777°N 8.67293°E44.764777; 8.67293
Mappa del fiume

Il Lemme è un torrente del Piemonte, lungo 35 km ed affluente di destra del torrente Orba.

Percorso[modifica | modifica sorgente]

Nasce alla falde del Monte Calvo, sul versante piemontese dell'Appennino Ligure (nei pressi del Passo della Bocchetta), a 750 m sul livello del mare. Percorre un dislivello di circa 550 metri, con una pendenza maggiore nei primi 10 km.

Questo rende l'alta Val Lemme piuttosto impervia, caratterizzata da forte erosione e scarsi depositi alluvionali.

È in questo tratto che il torrente riceve i suoi principali affluenti, in particolare il Rio delle Acque Striate, nel territorio del Parco Regionale delle Capanne di Marcarolo.

Bagna i comuni di Fraconalto, Voltaggio, Carrosio e Gavi - dove riceve da destra il Neirone- e, dopo un breve passaggio in una forra non lontana da San Cristoforo, si allarga in una pianura alluvionale, dove sono posti i comuni di Francavilla Bisio e Basaluzzo. Il Lemme si getta quindi nell'Orba in territorio comunale di Predosa.

Principali affluenti[modifica | modifica sorgente]

in sinistra idrografica[modifica | modifica sorgente]

  • rio delle Acque Striate;
  • rio Morsone: nasce nei pressi del Monte Tobbio e si getta nel Lemme a Voltaggio;
  • rio Ardana: la parte alta della sua valle comprende il comune di Bosio, dal quale scende verso nord fino ad incontrare il Lemme a Gavi;
  • rio Riolo: si origina nei pressi di San Cristoforo e corre verso nord-ovest con un percorso quasi parallelo al basso corso del Lemme, nel quale confluisce poco prima che a sua volta esso si getti nell'Orba.[3]

in destra idrografica[modifica | modifica sorgente]

Regime idrologico[modifica | modifica sorgente]

Il torrente a Gavi

Il Lemme è caratterizzato da una portata estremamente variabile con scarsità di acqua in estate. Ha dato luogo anche a temibili alluvioni, come quella del 1977.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b AA.VV., Elaborato I.c/5 (PDF) in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 27-5-2013.
  2. ^ AA.VV., Elaborato I.c/7 (PDF) in Piano di Tutela delle Acque - Revisione del 1º luglio 2004; Caratterizzazione bacini idrografici, Regione Piemonte, 1-7-2004. URL consultato il 27-5-2013.
  3. ^ a b Carta Tecnica Regionale raster 1:10.000 (vers.3.0) della Regione Piemonte - 2007

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Val Lemme

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Piemonte Portale Piemonte: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Piemonte