Keir Dullea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Keir Dullea (Cleveland, 30 maggio 1936) è un attore statunitense. Conosciuto soprattutto per aver interpretato il ruolo dell'astronauta David Bowman nel 1968 in 2001: Odissea nello spazio e nel 1984 in 2010 - L'anno del contatto.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Keir Dullea è nato a Cleveland, Ohio, figlio di Robert Dullea e Margherita Ruttan. Ha vissuto nella Greenwich Village di New York, dove i suoi genitori avevano avviato una libreria. Si è laureato alla George School in Pennsylvania. Si è sposato quattro volte e dal 1999 è sposato con l'attrice Mia Dillon.

Dullea debutta nel 1960 nel film per la televisione La signora Miniver, nel quale interpreta il ruolo di un pilota tedesco. In seguito recita in ruoli che lo vedono interpretare la parte di giovani con problemi emotivi come nel film David e Lisa (1963), Bunny Lake è scomparsa (1965), la serie tv Naked City e la miniserie Il mondo nuovo (1980), dal celebre romanzo distopico di Aldous Huxley, dove interpreta il ruolo del padre del selvaggio John.

In seguito al grande successo avuto con 2001 Dullea difficilmente riuscirà a replicare un tale successo, inevitabilmente legato, nella memoria degli spettatori, al ruolo più celebre della sua carriera (ruolo che riprenderà nel 1984, nel sequel del leggendario film di Kubrick, intitolato 2010: L'anno del contatto, diretto da Peter Hyams). Nonostante ciò avrà una lunga carriera come attore teatrale, soprattutto a New York ed in teatri regionali. Nel 1983 ha fondato il "Theater Artists Workshop of Westport".

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 76504777 LCCN: n88240615

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie