Jonathan Goodwin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jonathan Goodwin
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 143 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Offensive lineman
Squadra Stemma New Orleans Saints New Orleans Saints
Carriera
Giovanili
Stemma Michigan Wolverines Michigan Wolverines
Squadre di club
2002-2005 Stemma New York Jets New York Jets
2006-2010 Stemma New Orleans Saints New Orleans Saints
2011-2013 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2014- Stemma New Orleans Saints New Orleans Saints
Statistiche aggiornate al 5 settembre 2014

Jonathan Scott Goodwin (Columbia, 2 dicembre 1978) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di offensive lineman per i New Orleans Saints della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del quinto giro (154° assoluto) del Draft NFL 2002 dai New York Jets. Al college ha giocato a football coi Michigan Wolverines.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

New York Jets[modifica | modifica sorgente]

Goodwin fu scelto nel corso del quinto giro del Draft 2002 dai New York Jets[1][2]. Con essi rimase per quattro stagioni, partendo stabilmente come titolare solo nell'ultima.

New Orleans Saints[modifica | modifica sorgente]

Dopo la stagione 2005, Goodwin divenne un free agent, firmando coi New Orleans Saints. Nella prima stagione in Lousiana disputò tutte le 16 gare della stagione regolare, ma mai come titolare. Assunse tale ruolo a partire dalla stagione 2008.

Nel 2009, Goodwin fu il centro titolare della squadra che trionfò nel Super Bowl. I Saints iniziarono la stagione vincendo le prime 13 partite consecutive, prima di perdere le ultime tre. La possibilità di saltare il turno delle wild card si rivelò di gran beneficio per la squadra, che poté ritemprarsi dopo il difficile finale di stagione regolare. Nel division round dei playoff, i Saints superarono i Cardinals 41-14 e nella finale della NFC i Minnesota Vikings per 31-28 nei tempi supplementari. Il 7 febbraio 2010, i Saints sconfissero i favoriti Indianapolis Colts nel Super Bowl XLIV disputato a Miami e Goodwin si laureò per la prima volta campione NFL[3][4]. A fine stagione, Goodwin fu convocato per il suo primo Pro Bowl.

Nell'ultima stagione trascorsa coi Saints, nel 2010, Johnatan partì come titolare in tutte le 16 gare della stagione regolare.

San Francisco 49ers[modifica | modifica sorgente]

Il 3 agosto 2011, Goodwin firmò coi San Francisco 49ers in qualità di unrestricted free agent. Egli partì come titolare in tutte le 18 gare della stagione, playoff inclusi. Goodwin nel divisional round dei playoff incontrò la sua ex squadra, i Saints, che vennero sconfitti dai 49ers. Grazie alla vittoria i 49ers raggiunsero la finale della NFC dove furono superati dai New York Giants solo nei tempi supplementari.

Il 3 febbraio 2013 Goodwin partì come titolare nel Super Bowl XLVII ma i 49ers furono sconfitti 34-31 dai Baltimore Ravens[5][6].

Ritorno ai Saints[modifica | modifica sorgente]

Il 3 giugno 2014, Goodwin firmò un contratto annuale per fare ritorno ai Saints.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

New Orleans Saints: Super Bowl XLIV
New Orleans Saints: 2009
San Francisco 49ers: 2012

Individuale[modifica | modifica sorgente]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 181
Partite totali da titolare 108

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The Jets' Newest Starting Lineman Is Known for His Blocking, Not His Talking, New York Times, 21 ottobre 2005. URL consultato l'11 settembre 2012.
  2. ^ (EN) 2002 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 5 ottobre 2012.
  3. ^ (EN) Super Bowl XLIV Statistics.
  4. ^ (EN) Saints win 1st NFL title by beating Colts 31–17.
  5. ^ (EN) Ravens defeat 49ers in Super Bowl XLVII, NFL.com, 3 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.
  6. ^ Super Bowl XLVII - Vincono i Ravens di Joe Flacco, NFL Italia Blog, 4 febbraio 2013. URL consultato il 4 febbraio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]