Lance Moore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lance Moore
Lmoore.jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Peso 86 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide receiver
Squadra Stemma Pittsburgh Steelers Pittsburgh Steelers
Carriera
Giovanili
600px Giallo e Blu.png Toledo Rockets
Squadre di club
2005 Stemma Cleveland Browns Cleveland Browns
2005-2013 Stemma New Orleans Saints New Orleans Saints
2014- Stemma Pittsburgh Steelers Pittsburgh Steelers
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 aprile 2014

Lance Andrew Moore (Columbus, 31 agosto 1983) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per i Pittsburgh Steelers nella National Football League (NFL). Dopo non essere stato selezionato Draft NFL 2005 firmò coi Cleveland Browns. Al college ha giocato a football all'Università di Toledo.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Cleveland Browns[modifica | modifica sorgente]

Dopo non essere stato scelto nel Draft 2005, Moore firmò coi Cleveland Browns in qualità di free agent ma fu tagliato prima dell'inizio della stagione regolare.

New Orleans Saints[modifica | modifica sorgente]

Stagione 2005[modifica | modifica sorgente]

Dopo il taglio da parte dei Browns, Moore firmò coi Saints per far parte della loro squadra di allenamento. Nella sua stagione da rookie, Lance non vide mai il rettangolo di gioco.

Stagione 2006[modifica | modifica sorgente]

All'iniziò della stagione 2006, Moore fu trasferito momentaneamente dai New Orleans Saints nella NFL Europe, dove giocò nei Berlin Thunder.

Successivamente fu promosso nel roster attivo dei Saints e disputò 4 partite nella NFL, nei ruoli di ritornatore e wide receiver. Fu tagliato dalla squadra il 29 ottobre ma riassunto per far parte della squadra di allenamento il giorno successivo.

Stagione 2007[modifica | modifica sorgente]

Il 14 ottobre 2007, Moore disputtò la prima gara di titolare in carriera. Egli partì a fianco del wide receiver Marques Colston e segnò il primo touchdown della carriera su una ricezione da 7 yard contro i Seattle Seahawks con 5 minuti e 18 secondi alla fine del secondo quarto[1]. La sua stagione si concluse con 4 partite da titolare su 16 gare disputate, 302 yard ricevute e 2 touchdown su ricezione.

Stagione 2008[modifica | modifica sorgente]

Moore iniziò l'annata come il terzo wide receiver nelle gerarchie della squadra. Quando Marques Colston rimase fuori dai giochi con una frattura al dito, a Moore fu data l'opportunità di incrementare il minutaggio a propria disposizione

La stagione 2008 fu, fino a quel momento, la migliore della carriera per Lance Moore che terminò con 79 ricezioni per 928 yard e 10 touchdown.

Stagione 2009: vittoria del Super Bowl[modifica | modifica sorgente]

A causa di un infortunio alla caviglia e un altro al tendine del ginocchio, il rendimento di Moore decrebbe rispetto all'exploit della stagione precedente. In una delle poche gare in cui non fu tormentato dagli infortuni ricevetti 6 palloni per 68 yard e un touchdown (l'unico della stagione) contro i New York Giants. I Saints iniziarono la stagione vincendo le prime 13 partite consecutive, prima di perdere le ultime tre. La possibilità di saltare il turno delle wild card si rivelò di gran beneficio per la squadra, che poté ritemprarsi dopo il difficile finale di stagione regolare. Nel division round dei playoff, i Saints superarono i Cardinals 41-14 e nella finale della NFC i Minnesota Vikings per 31-28 nei tempi supplementari. Il 7 febbraio 2010, i Saints sconfissero i favoriti Indianapolis Colts nel Super Bowl XLIV disputato a Miami. Nella partita, Moore ricevette due passaggi per 21 yard e segnò una conversione da due punti, laureandosi per la prima volta campione NFL[2][3].

Stagione 2010[modifica | modifica sorgente]

Nella stagione 2010, Moore disputò tutte le 16 gare stagionali, ma solo una come titolare. La miglior partita dell'anno la giocò contro gli Atlanta Falcons. Moore terminò l'annata con 66 ricezioni per 763 yard e 8 touchdown. I Saints campioni in carica non riuscirono a bissare il titolo dell'anno precedente, venendo eliminati nel turno delle wild card dai Seahawks.

Stagione 2011[modifica | modifica sorgente]

Nell'annata 2011, Lance disputò 13 partite nella stagione regolare, 6 delle quali come titolare. Il giocatore fece registrare 50 ricezioni per 574 yard e 8 touchdown. I Saints terminarono la stagione regolare con un record di 13-3 vincendo la propria division. Nei playoff essi eliminarono i Detroit Lions nel primo turno e vennero eliminati nel successivo dai San Francisco 49ers.

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Al debutto stagionale, nella sconfitta in casa contro i Washington Redskins, Moore fu il miglior ricevitore della squadra con 120 yard guadagnate, segnando un touchdown su ricezione[4]. Nella settimana 11 contro gli Oakland Raiders Moore segnò altri due touchdown arrivando a quota 4 in stagione.[5].

Stagione 2013[modifica | modifica sorgente]

Il ruolo di Moore diminuì nel 2013, rallentato dagli infortuni che gli fecero perdere tre partite e terminò la stagione regolare con sole 457 yard ricevute e 2 touchdown. Scese al quarto posto nelle gerarchie dei ricevitori della squadra con l'emergere del rookie Kenny Stills. Il 4 gennaio 2014, i Saints vinsero la prima gara di playoff in trasferta della storia della franchigia superando gli Eagles per 26-24 nel turno delle wild card. Moore contribuì segnando l'unico touchdown su ricezione della sua squadra[6].

Il 7 marzo, Moore fu svincolato dopo nove stagioni coi Saints[7].

Pittsburgh Steelers[modifica | modifica sorgente]

Il 21 marzo 2014, Moore firmò un contratto biennale con i Pittsburgh Steelers[8].

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

New Orleans Saints: Super Bowl XLIV
New Orleans Saints: 2009

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 101
Partite da titolare 30
Ricezioni 346
Yard su ricezione 4.281
Touchdown su ricezione 38

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Briefs.
  2. ^ (EN) Super Bowl XLIV Statistics.
  3. ^ (EN) Saints win 1st NFL title by beating Colts 31–17.
  4. ^ (EN) Game Center: Washington 40 New Orleans 32, NFL.com, 9 settembre. URL consultato il 10 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: New Orleans 38 Oakland 17, NFL.com, 19 novembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2012.
  6. ^ (EN) Saints edge host Eagles in wild-card clash, NFL.com, 4 gennaio 2014. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  7. ^ (EN) Lance Moore released by New Orleans Saints, NFL.com, 7 marzo 2014. URL consultato il 7 marzo 2014.
  8. ^ (EN) Steelers land Lance Moore with two-year deal, NBCsports.com, 21 marzo 2014. URL consultato il 21 marzo 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]