Jeffery Deaver

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jeffery Deaver

Jeffery Deaver (Glen Ellyn, 6 maggio 1950) è uno scrittore statunitense. Grande e lapidario autore internazionale di bestsellers, i suoi romanzi sono stati venduti in 150 paesi in tutto il mondo e tradotti in 25 lingue diverse[1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi[modifica | modifica sorgente]

Nato intorno a Chicago, nella città di Glen Ellyn, il 6 maggio 1950, suo padre ha lavorato principalmente come copywriter di annunci pubblicitari, mentre sua madre era casalinga. Deaver ha mosso i primi passi nella carriera giornalistica scrivendo per alcune riviste di sorta, quindi decidendo di iscriversi, al fine di ottenere le licenze necessarie a diventare un corrispondente legale per il New York Times o il Wall Street Journal, alla prestigiosa Fordham University di New York.

A partire dal 1990 ha cominciato a scrivere a tempo pieno.

La carriera[modifica | modifica sorgente]

Scrittore di romanzi thriller, ha vinto per tre volte l' Ellery Queen Readers Award for Best Short Story of the Year, il British Thumping Good Read Award, il Crime Writers Association's Ian Fleming Steel Dagger Award, ed è stato sei volte nominato all' Edgar Award[2]. Ha conosciuto il successo internazionale con Il collezionista di ossa con cui nel 1999 vince il Premio Nero Wolfe e nel 2001 il WH Smith Thumping Good Read Award. È il primo romanzo del ciclo di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs, da cui tra l'altro è stato tratto l'omonimo film[3]. Noto è anche il libro La luna fredda, nominato Book of the Year dalla giapponese Mistery Writer Association of Japan, e che ha inoltre fruttato allo scrittore, insieme a Carta Bianca, l'annuale Grand Prix Award da parte della Japanese Adventure Fiction Association[4].

Nel 2008, il suo romanzo I corpi lasciati indietro è stato nominato Novel of the Year dalla International Thriller Writers Association. Jeffery Deaver ha inoltre raccolto il testimone di Sebastian Faulks entrando a far parte della schiera degli autori delle avventure dell'agente James Bond 007. È il secondo americano a cimentarsi nell'impresa dopo Raymond Benson. Il romanzo è uscito in Italia il 25 maggio 2011, tre giorni prima dell'anniversario della nascita di Ian Fleming, il 28 maggio 1908, con il titolo di Carta Bianca. È proprio grazie a questo che il 26 marzo 2012 vince il 2011 Bouken-shousetsu Adventure Fiction Award per il miglior romanzo straniero[5].

Nel giugno 2012 è uscito XO, un nuovo libro del Ciclo di Kathryn Dance; il nuovo romanzo è incentrato su una giovane cantante country pop, che dovrà affrontare le malevoli attenzioni di uno stalker. Le canzoni della protagonista sono state realmente scritte da Jeffery Deaver, con il contributo di Clay Stafford e Ken Landers per le composizioni musicali e Treva Blomquist per l'interpretazione. Il disco XO The Album è stato pubblicato da American Blackguard Music[6].

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Trilogia di Rune[modifica | modifica sorgente]

  1. Nero a Manhattan (Manhattan Is My Beat, 1988), Rizzoli, 2009. ISBN 978-88-17-02933-9)
  2. Requiem per una pornostar (Death Of A Blue Movie Star, 1990), Rizzoli, 2010. ISBN 88-17-03786-9
  3. Hard News, 1992

Ciclo di John Pellam[modifica | modifica sorgente]

  1. Sotto terra (Shallow Graves, 1992) (Sonzogno, 2006) (ISBN 88-454-1310-1)
  2. Fiume di sangue (Bloody River Blues, 1993) (Sonzogno, 2007) (ISBN 88-454-1375-6)
  3. L'ultimo copione di John Pellam (Hell's Kitchen, 2001) (Sonzogno, 2007) (ISBN 88-454-1436-1)

Ciclo di Lincoln Rhyme[modifica | modifica sorgente]

  1. Il collezionista di ossa (The Bone Collector, 1997) (Sonzogno, 1998 - BUR, 2002) (ISBN 88-454-2261-5)
  2. Lo scheletro che balla (The Coffin Dancer, 1998) (Sonzogno, 1999 - Bur, 2003) (ISBN 88-454-2427-8)
  3. La sedia vuota (The Empty Chair, 2000) (Sonzogno, 2000 - Bur, 2004) (ISBN 88-454-1168-0)
  4. La scimmia di pietra (The Stone Monkey, 2002) (Sonzogno, 2002 - Bur, 2006) (ISBN 88-454-2253-4)
  5. L'uomo scomparso (The Vanished Man, 2003) (Sonzogno, 2003 - Bur, 2007) (ISBN 88-454-2418-9)
  6. La dodicesima carta (The Twelfth Card, 2005) (Sonzogno, 2005 - Bur, 2008) (ISBN 88-454-1245-8)
  7. La luna fredda (The Cold Moon, 2006) (Sonzogno, 2006 - Bur, 2009) (ISBN 88-454-1337-3)
  8. La finestra rotta (The Broken Window, 2008) (Rizzoli, 2008 - Bur, 2009) (ISBN 978-88-17-02173-9)
  9. Il filo che brucia (The Burning Wire, 2010) (Rizzoli, 2010) (ISBN 978-88-17-04076-1)
  10. La stanza della morte (The Kill Room,2013) (Rizzoli, 2013) (ISBN 978-88-17-06617-4)
  11. The skin collector (2014)

Ciclo di Kathryn Dance[modifica | modifica sorgente]

  1. La bambola che dorme (The Sleeping Doll, 2007) (Sonzogno, 2007 - Bur, 2009) (ISBN 88-454-1404-3)
  2. La strada delle croci (Roadside Crosses, 2009) (Rizzoli, 2009) (ISBN 88-17-03681-1)
  3. Sarò la tua ombra (XO, June 2012) (Rizzoli, 2012) (ISBN 978-88-17-06102-5)

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

James Bond 007[modifica | modifica sorgente]

Racconti brevi[modifica | modifica sorgente]

  • Wrong Time, Wrong Place, in The Best Of The Best, 1997
  • The First Day Of School, 2002)
  • Insieme per sempre (Forever), contenuta in Deviazioni (Transgressions, 2005) (Sonzogno, 2007) (ISBN 978-88-454-1371-1)
  • Nothing but net, in Murder at the Foul Line, 2006
  • Trick Or Treat, 2008

Antologie[modifica | modifica sorgente]

Le altre storie brevi di Deaver fino al 2006 sono state raccolte in queste due opere:

Album musicali[modifica | modifica sorgente]

Ha scritto i testi delle 11 canzoni contenute in:

Altri lavori[modifica | modifica sorgente]

  • (The Complete Law School Companion: How to Excel at America's Most Demanding Post-Graduate Curriculum, 1992)
  • (The Death Of Reading, 2006) Poesia
  • (Watchlist, 2010) Versione stampata in unica opera dei 2 audiolibri "The Chopin Manuscript" (2007) e "The Copper Bracelet" (2009)

Come editore[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Jeffery Deaver's Biography
  2. ^ Sito ufficiale
  3. ^ Pagina Internet Movies Database IMDb
  4. ^ AuthorJ.Deaver
  5. ^ Sito ufficiale del nuovo romanzo di James Bond 007
  6. ^ Sito del primo album musicale XO The Album

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 98682359 LCCN: n82232411