Il collezionista di ossa (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il collezionista di ossa
Il collezionista di ossa.jpg
Denzel Washington in una scena del film
Titolo originale The Bone Collector
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1999
Durata 118 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere thriller
Regia Phillip Noyce
Soggetto Jeffery Deaver
Sceneggiatura Jeremy Iacone
Produttore Martin Bregman, Louis A. Stroller, Michael Bregman
Fotografia Dean Semler
Montaggio William Hoy
Musiche Craig Armstrong
Scenografia Nigel Phelps
Costumi Odette Gadoury
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Il collezionista di ossa (The Bone Collector) è un film del 1999 diretto da Phillip Noyce, tratto dall'omonimo romanzo di Jeffery Deaver del 1997, primo del ciclo dedicato a Lincoln Rhyme.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La poliziotta Amelia Donaghy viene chiamata sulla scena di un terribile delitto. Il caso viene assegnato a Lincoln Rhyme, brillante detective della polizia scientifica rimasto paralizzato durante un incidente in missione. Rhyme si accorge dai rilievi che il delitto è opera di un serial killer che conosce il linguaggio della scientifica, così inizia a collaborare con Amelia guidandola alla ricerca di indizi che egli stesso dovrà decifrare.

Differenze dal romanzo[modifica | modifica sorgente]

  • Nel libro il primo indizio di giornale riporta il numero 823 e non 119.
  • Manca l'aggressione a Amelia Sachs.
  • Manca la storia incentrata sul rapimento di Carole Ganz (alias di Charlotte Willoughby) e di sua figlia Pammy.
  • Il nome della protagonista femminile della serie dei romanzi dedicati a Lincoln Rhyme è Amelia Sachs e non Amelia Donaghy.
  • Nei romanzi di Deaver, l'infermiere assistente di Rhyme è un uomo di nome Thom, uno dei personaggi principali dell'intera serie dedicata al criminologo.
  • Nei romanzi di Deaver, Sellitto si chiama Lon e non Paulie come nel film.
  • Nei romanzi di Deaver, Rhyme viene descritto come un affascinante uomo di carnagione chiara, capelli neri lisci e occhi castani, vagamente somigliante a Robert De Niro.
  • Nei romanzi, Rhyme è in grado di muovere soltanto l'anulare sinistro e non l'indice.
  • Nei romanzi, la fedele pistola di Amelia è una Glock, pistola da 15 colpi austriaca, mentre nel film possiede una rivoltella.
  • Nel romanzo, la terza vittima del Collezionista di Ossa è una donna tedesca e Amelia riesce a salvarla, mentre nel film la vittima è un uomo e i poliziotti non riescono a salvarlo dai topi che lo uccidono divorandolo vivo.
  • Nei romanzi di Deaver, Amelia viene descritta con capelli rossi ricci e somigliante a Julia Roberts.
  • Nel film, Lincoln dice che i suoi genitori non hanno studiato e non hanno mai nemmeno letto un libro, cosa non vera nei romanzi.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema