Il collezionista di ossa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1999 con Denzel Washington, vedi Il collezionista di ossa (film).
Il collezionista di ossa
Titolo originale The Bone Collector
Autore Jeffery Deaver
1ª ed. originale 1997
Genere romanzo
Sottogenere Thriller
Lingua originale inglese
Protagonisti Lincoln Rhyme
Coprotagonisti Amelia Sachs
Altri personaggi Fred Dellray, Lon Sellitto
Serie Lincoln Rhyme
Seguito da Lo scheletro che balla

Il collezionista di ossa (The Bone Collector) è un romanzo thriller del 1997 dell'autore statunitense Jeffery Deaver. In questo romanzo è presentata la prima indagine di Lincoln Rhyme e Amelia Sachs. Dal libro, un classico thriller ricco di colpi di scena, è stato tratto un film, interpretato da Denzel Washington e Angelina Jolie, che ha fatto conoscere Deaver ed i suoi personaggi al grande pubblico.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La mano di un uomo con un dito scuoiato fino all'osso viene ritrovata da Amelia Sachs sotto un binario abbandonato nel West Side di New York. L'agente vuole proteggere la scena del crimine a tutti i costi e per questo sarà richiamata duramente dai suoi superiori, troppo occupati da una conferenza delle Nazioni Unite, che si sta tenendo in quei giorni proprio a New York. Sempre per lo stesso motivo Lincoln Rhyme, ex-poliziotto, ora un tetraplegico costretto a letto, incaricato di dirigere le operazioni della polizia, vuole che sia proprio lei a sostituirlo sulle scene dei crimini. Comincia così fra scontri, anche abbastanza pesanti, la collaborazione fra Amelia e Rhyme che li porterà a conoscere sempre di più la follia di quell'assassino che ama le ossa. Grazie al coraggio dell'agente e all'intelligenza del criminalista, i due riusciranno a salvare delle vittime ormai ridotte in fin di vita e ad avvicinarsi sempre di più all'identità del collezionista di ossa, che alla fine verrà "fregato", come dirà lo stesso Rhyme. Inoltre Amelia dovrà convincere il criminalista a non suicidarsi, una decisione che ha preso perché stanco ormai di vivere solo dalle spalle in su.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura