Jean-Claude Blanc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Jean-Claude Blanc (Chambéry, 9 aprile 1963) è un dirigente sportivo francese, attualmente direttore generale del Paris Saint-Germain.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in International Business a Nizza, master in business administration (MBA) alla Harvard Business School di Boston, è stato, dal 1987 al 1992, direttore vendite e marketing dell'Olimpiade invernale di Albertville. Blanc, dopo Albertville, è entrato con la carica di direttore generale nella società che organizza eventi sportivi come il Tour de France, la Parigi-Roubaix e, per le auto, la Parigi-Dakar. Della corsa ciclistica Blanc ha seguito nove edizioni prima di passare alla Federazione Francese di tennis dove ha gestito l'organizzazione del Roland Garros, il torneo di Bercy e la Coppa Davis per 5 anni.

Dal 29 giugno 2006 ricopre la carica di direttore generale ed amministratore delegato della Juventus[1]. Il 6 ottobre 2009 John Elkann conferma in un'intervista che sarà lui il nuovo presidente del club al posto di Giovanni Cobolli Gigli. Diventa ufficialmente presidente sei giorni dopo. Lascia alla fine della stagione 2009/2010 il posto di Presidente del CDA ad Andrea Agnelli ma rimane come A.D. e Direttore Generale.

L'11 maggio 2011 rimette le proprie deleghe da amministratore delegato e rassegna le dimissioni da direttore generale, mantenendo però uno speciale incarico per lo stadio Juventus Stadium fino al successivo 30 settembre[1].

Dal 7 ottobre 2011 affianca Leonardo come direttore generale del Paris Saint-Germain, carica che viene ufficializzata il 4 novembre seguente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Juventus: Blanc lascia, Mazzia nuovo ad - Il Sole 24 ORE

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]