Ineos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ineos
Stato Regno Unito Regno Unito
Fondazione 1997
Sede principale Lyndhurst, Hampshire
Persone chiave Jim Ratcliffe (azionista e presidente)
Settore Chimico
Prodotti prodotti petrolchimici
Sito web www.ineos.com/

Ineos è un'azienda privata del Regno Unito operante nel settore chimico. Oggi dopo una serie di acquisizioni è la terza più grande azienda chimica al mondo (dopo BASF e Dow Chemical), ed è anche la più grande società privata della Gran Bretagna. La sede centrale è situata nel piccolo villaggio di Lyndhurst in Hampshire, Inghilterra.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Ineos è stata costituita nel 1997 per effettuare l'acquisizione delle attività petrolchimiche di BP ad Anversa, con una operazione di Management buyout.[1] Da allora Ineos si è ampliata con l'acquisto di diverse altre imprese.

Molte delle sue divisioni in precedenza appartenevano a BP e altre sono state cedute da imprese di grandi dimensioni come Amoco, BASF, ICI, Dow Chemical, Solvay e UCB, nel loro tentativo di concentrarsi sul proprio core business.

Nell'ottobre del 2005 ha rilevato Innovene, il ramo petrolchimico di BP, che ha avuto un fatturato 2005 stimato di 25 miliardi di dollari, al prezzo di $ 9 miliardi. L'accordo, che è stato completato il 14 dicembre 2005, ha circa quadruplicato il fatturato Ineos, che era in precedenza di circa $ 8 miliardi.

Persone chiave[modifica | modifica wikitesto]

Presidente e principale azionista è Jim Ratcliffe, il cui patrimonio è stato stimato dal Sunday Times Rich List 2007 in 3,3 miliardi di euro. Sunday Times Rich List 2008 ha rivalutato il patrimonio di Jim Ratcliffe a 2,3 miliardi di euro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Management Buyout è una forma di acquisizione in cui i manager di una certa società la rilevano dai proprietari
aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende