Ilan Ramon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Ilan Ramon
Ilan Ramon, NASA photo portrait in orange suit.jpg
Astronauta dell'ISA
Nazionalità Israele Israele
Status Deceduto
Data di nascita 20 giugno 1954
Data di morte 1º febbraio 2003
Data della scelta 1996
Tempo nello spazio 15g 22h 20m
Missioni

Ilan Ramon (in ebraico: אילן רמון) (Ramat Gan, 20 giugno 1954Texas, 1º febbraio 2003) è stato un astronauta israeliano vittima dell’incidente dello Shuttle Columbia.

La lapide funeraria, situata a Nahalal

Ramon è nato in Israele, sua madre e sua nonna sono sopravvissute al campo di concentramento di Auschwitz. Di religione ebraica Ramon ha seguito le regole religiose anche in orbita, restando in contatto con un rabbino. È stato il primo astronauta a chiedere cibo casher.

È stato un colonnello e pilota dell’aviazione militare israeliana collezionando migliaia di ore di volo, partecipando anche all'operazione "Opera", di bombardamento sul reattore nucleare di Osirak in Iraq, il 7 giugno 1981.

Nel 1987 ha conseguito un bachelor of science in ingegneria informatica.

Nel 1997 è stato selezionato dalla NASA come specialista del carico utile. È stato assegnato alla missione STS-107 dello Shuttle.

Morto nel 2003 a bordo dello Space Shuttle Columbia.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 57696787 LCCN: n2003005685