Shannon Lucid

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Shannon M. W. Lucid
ShannonLucid.jpeg
Astronauta della NASA
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Status Ritirata
Data di nascita 14 gennaio,1943
Data della scelta 1978 (gruppo 8 NASA)
Altre attività biochimica
Tempo nello spazio 223g 02h 50m
Missioni

Shannon M. W. Lucid (Shanghai, 14 gennaio 1943) è un'astronauta e biochimica statunitense.

Ad oggi è l'astronauta americana che detiene il record di permanenza nello spazio con più di 223 giorni in orbita.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Lucid è nata a Shanghai, Cina, figlia di un missionario Battista, è cresciuta a Bethany, Oklahoma dove si è diplomata. Ha frequentato l'Università dell'Oklahoma dove ha ottenuto un dottorato in biochimica nel 1973.

Sposata con Michael F. Lucid, ha tre figli (due femmine e un maschio) e cinque nipoti.

Carriera alla NASA[modifica | modifica sorgente]

Shannon Lucid si esercita durante la permanenza a bordo della Mir.

Lucid è stata selezionata nel corpo astronauti NASA nel 1978. Delle sei donne appartenenti a questo gruppo con le prime donne, Lucid è l'unica ad avere già un figlio al momento della selezione.

Il primo volo nello spazio di Lucid è stato nel giugno del 1985 sullo Space Shuttle Discovery nella missione STS-51-G. Volò poi anche nelle missioni STS-34 nel 1989, STS-43 nel 1991, STS-58 nel 1993.

Lucid è conosciuta soprattutto per il suo quinto volo, quando trascorse 188 giorni nello spazio, dal 22 marzo al 26 settembre del 1996, di cui 179 giorni a bordo della Mir, la stazione spaziale russa. Raggiunse la Mir con lo Space Shuttle Atlantis, nella missione STS-76, e fece il ritorno sulla terra con STS-79. Durante la missione si occupò di numerosi esperimenti scientifici e fisici. Con la sua lunga permanenza stabilì il record di permanenza continuativa nello spazio per un astronauta non russo e per una donna, record superato da Sunita Williams sulla International Space Station nel 2007.[1][2][3]

Dal 2002 al 2003, Lucid ha lavorato alla NASA come capo degli scienziati e dal 2005 come CAPCOM (capsule communicator) per molte missioni dello Space Shuttle, tra cui: STS-114, STS-116, STS-118, STS-120, STS-122, STS-124, STS-126, STS-125, STS-127, STS-128, STS-129, STS-130.

A gennaio 2008, Lucid è stata assegnata all'ufficio di gestione astronauti presso il Johnson Space Center a Houston[4] ed è ancora in attività nel ruolo di CAPCOM.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze statunitensi[modifica | modifica sorgente]

Congressional Space Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Congressional Space Medal of Honor
— dicembre 1996

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per i contributi alla conquista dello spazio (Russia)
«Per l'eccezionale contributo allo sviluppo della cooperazione internazionale in materia di volo spaziale»
— 12 aprile 2011

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Rimane tuttora l'astronauta statunitense con più ore complessive nello spazio. STS-117 MCC Status Report #16, NASA.
  2. ^ Spacefacts biography of Shannon Lucid
  3. ^ CNN Article: Legendary astronaut still finds herself star-struck
  4. ^ Astronaut Bio: Shannon Lucid (1/2008), Johnson Space Center, gennaio 2008. URL consultato il 20 ottobre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 68222107