Il paradiso maoista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il paradiso maoista
Titolo originale Gather Yourselves Together
Autore Philip K. Dick
1ª ed. originale 1994
1ª ed. italiana 2007
Genere Romanzo
Lingua originale inglese
« Si avvicinò ai vecchi macchinari accatastati. Torri imponenti svettavano a perdita d'occhio nella nebbia. Nell'oscurità sembrava che fossero state gettate lì alla rinfusa, precipitate da qualche struttura cosmica. O forse erano le fondamenta di nuove costruzioni che non avrebbero mai visto la luce, lasciate ad arrugginire nelle brume. »

Il paradiso maoista (Gather Yourselves Together) è il primo romanzo di Philip K. Dick, scritto tra il 1948 e il 1950, ma pubblicato postumo soltanto nel 1994. Fa parte dei romanzi non di fantascienza (mainstream) dello scrittore statunitense.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Nel 1949, dopo l'evacuazione di tutte le attività commerciali americane dalla Cina, Verne Tildon e Barbara Mahler sono costretti a metter da parte i risentimenti e le frustrazioni di una precedente relazione amorosa a causa del compito loro assegnato: rimanere a guardia di un impianto industriale in attesa dei nuovi padroni comunisti. Il giovane Carl Fitter, senza volerlo, si ritrova invischiato tra le loro tensioni, in un gioco complesso dove i veri protagonisti sono i sentimenti e la loro progressiva disgregazione.

Edizioni[modifica | modifica sorgente]

Letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Letteratura