iPhone 4S

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
iPhone 4S
Logo di iPhone 4S
IPhone 4S No shadow.png
Caratteristiche tecniche
Produttore Apple
Tipo Smartphone
Reti GSM Quad-band (850/900/1800/1900 MHz)
Connettività GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA, HSUPA, A-GPS, Wi-Fi, Bluetooth
Disponibilità Stati UnitiRegno UnitoFranciaGermaniaGiapponeAustralia 14 ottobre 2011

Italia 28 ottobre 2011

Sistema operativo iOS 8.1.2 (introdotto sul mercato con iOS 5.0)
Suonerie iTunes Store via iTunes, creazione personalizzata con GarageBand (polifoniche)
Videocamera Fotocamera posteriore: 8 MPX, autofocus, flash LED
Fotocamera frontale: 0,3 MPX
Multimedia Fotocamera, videocamera, videochiamata, lettore multimediale
Alimentazione Accumulatore litio-polimero
CPU Apple A5, Dual core
1,0 GHz
Memoria Memoria flash da 16, 32 o 64 GB
Schermo 3,5" TFT, LCD IPS (16 milioni di colori)
Risoluzione 960 px × 640 px
326 ppi
Dimensioni Altezza: 115,2 mm
Larghezza: 58,6 mm
Spessore: 9,3 mm
Peso 140 g
Predecessore iPhone 4
Successore iPhone 5
Touchscreen Capacitivo e Multi-touch
 

L'iPhone 4S è il quinto modello di iPhone, successore dell'iPhone 4. Molto simile nell'aspetto al modello precedente, il 4S si differenzia per un hardware nettamente migliorato (come il 3GS rispetto al 3G), la disponibilità esclusiva di Siri, un "assistente personale" basato sul riconoscimento vocale, e la presenza di un completo navigatore GPS integrato nell'applicazione nativa Mappe. Come ha rivelato l'amministratore delegato di Apple Tim Cook, letteralmente il nome significa iPhone 4 Generation Siri[1].

Il telefono è fornito di processore dual-core Apple A5 (come l'iPad 2) e include due fotocamere digitali (una principale e una frontale per videoconferenza), un dispositivo Assisted GPS (compatibile con GLONASS[2]) e un lettore multimediale. Il dispositivo, oltre ai normali servizi di telefonia quali chiamate, SMS ed MMS, permette di utilizzare servizi come e-mail, navigazione web, Visual Voicemail e può gestire una connessione Wi-Fi. Viene controllato dall'utente tramite uno schermo multi-touch, dei sensori di movimento del dispositivo (accelerometro e giroscopio), una tastiera virtuale, un pulsante per tornare al menu principale, due piccoli tasti per la regolazione del volume, uno per passare dallo stato di suoneria allo stato di vibrazione e uno per lo standby/spegnimento. L'interazione con l'utente è coadiuvata da un sensore di prossimità e un sensore di luce ambientale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il prodotto è stato presentato da Tim Cook, amministratore delegato della società, durante l'evento Let's talk iPhone il 4 ottobre 2011.[3] Il dispositivo è in vendita dal 14 ottobre 2011 in USA, Regno Unito, Francia, Germania, Canada, Giappone e Australia; dal 28 ottobre è disponibile in altri 22 paesi, tra cui l'Italia.[4]

Ultimo iPhone dell'era Jobs[modifica | modifica wikitesto]

È stato l'ultimo iPhone presentato mentre era ancora in vita il cofondatore di Apple, Steve Jobs, morto proprio il giorno seguente la presentazione del dispositivo, il 5 ottobre 2011, a 56 anni in seguito ad un arresto respiratorio dovuto ad un attacco cardiaco, a Palo Alto, in California. Un significato poetico dato al 4S da molti blogger del panorama mondiale è iPhone for (4, ndr) Steve, iPhone per Steve, in onore del co-fondatore di Apple[5].

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Nelle prime dodici ore in cui l'iPhone 4S è stato disponibile al preordine da AT&T è stato prenotato da più di 200 000 persone, tanto che i tempi di spedizione si sono allungati fino a due settimane.[6] Dopo sole 24 ore i preordini totali sono arrivati a quota 1 milione.[7] Nel primo week-end iPhone 4S vende oltre 4 milioni di unità, oltre il doppio di quanto fatto segnare dal modello precedente.[8] Nel 2013, con l'uscita di iPhone 5S e iPhone 5C, è stato lasciato spazio anche per questo modello di iPhone, rendendolo l'iPhone economico, mentre per l'iPhone 5 non è stato lasciato spazio negli Store Apple, per lasciare strada libera ai nuovi modelli di iPhone.

Software[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi iOS (Apple).

Come con i precedenti modelli di iPhone, l'iPhone 4S utilizza il sistema operativo mobile iOS, sviluppato da Apple. L'iPhone 4S monta la nuova versione del sistema operativo, iOS 5, che include molte nuove funzionalità, tra cui la piena compatibilità con iCloud ed esclusivamente per quest'ultimo modello di iPhone un assistente vocale chiamato Siri. Al pari dei nuovi modelli è stato aggiornato con il nuovo iOS 7 che introduce una grafica completamente ridisegnata e nuove funzioni. Attualmente monta l'ultima versione di iOS: iOS 8.1.2.

Hardware[modifica | modifica wikitesto]

Specifiche tecniche[9]
  • RAM 512 MB
  • Processore Apple A5
  • Sistema operativo iOS 5
  • Vetro frontale del display e vetro posteriore in vetro alluminio silicato (stesso tipo di vetro utilizzato per i parabrezza di elicotteri e treni ad alta velocità)
  • Rivestimento oleorepellente a prova di impronte su fronte e retro
  • Multi-Touch widescreen da 3,5" (diagonale)
  • Display Retina
  • Display IPS 960 pixel × 640 pixel a 326 ppi (contrasto 800:1)
  • UMTS/HSDPA/HSUPA (850, 900, 1 900, 2 100 MHz)
  • GSM/EDGE (850, 900, 1 800, 1 900 MHz)
  • CDMA EV-DO Rev. A (800, 1 900 MHz)
  • Wi-Fi 802.11b/g/n (802.11n solo a 2,4 GHz)
  • Tecnologia wireless Bluetooth 4.0
  • Flash drive da 16 GB, 32 GB o 64 GB (di cui 700 MB riservati ai file di sistema)
  • Fotocamera;
    • Posteriore con obbiettivo luminoso da 8 megapixel CMOS con flash LED e autofocus "Tap to focus"[10] e stabilizzatore digitale per i video[11]
    • Frontale da 0,3 megapixel[12]
  • Registrazione video Full HD (1080p) fino a 30 fotogrammi al secondo con audio
  • Qualità foto e video VGA fino a 30 frame al secondo con la fotocamera frontale
  • A-GPS e GLONASS
  • Controlli vocali
  • Bussola digitale
  • Geotagging di foto e video
  • Giroscopio a 3 assi
  • Accelerometro a 3 assi
  • Autonomia in standby: fino a 200 ore
  • Dimensioni iPhone: 115,2 mm × 58,6 mm × 9,3 mm
  • Massa: 140 g

L'antenna utilizzata sull'iPhone 4S è la stessa antenna utilizzata nell'iPhone 4 Verizon a partire dal febbraio 2011 per evitare il problema della perdita del segnale. Questo tipo di antenna porta ad avere i tasti del volume e della modalità silenziosa leggermente spostati verso il basso rispetto alla versione originale dell'iPhone 4.

Schermo[modifica | modifica wikitesto]

Lo schermo misura 3,5 pollici e il display a cristalli liquidi ha una risoluzione di 960 × 640 pixel. Come per i precedenti iPhone, il vetro dell'iPhone 4S è antigraffio, multi-touch e rivestito di un materiale oleorepellente a prova di impronte. Il display dell'iPhone 4S è lo stesso, chiamato Retina Display, utilizzato dall'iPhone 4, con una densità di pixel di 326 PPI (pixel-per-inch, pixel per pollice). Come i modelli precedenti, l'iPhone 4S è dotato di un sensore di luce ambiente per regolare la luminosità dello schermo.

Tasti fisici[modifica | modifica wikitesto]

Ci sono un totale di cinque comandi fisici, tra cui il pulsante Home sotto il display che riporta al menu principale, i due pulsanti del volume, l'interruttore Silenzioso sullo stesso lato e il pulsante accensione/stand-by nella parte superiore.

Audio[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 4S è dotato di un diffusore collocato in basso. I pulsanti del volume si trovano sul lato sinistro e il connettore per le cuffie si trova in alto sulla sinistra. Il livello del volume è stato notevolmente migliorato rispetto al predecessore iPhone 4. La risposta in frequenza è: da 20 Hz a 20 000 Hz L'iPhone 4S supporta questi formati audio: AAC (da 8 a 320 kbit/s), Protected AAC (da iTunes Store), HE-AAC, MP3 (da 8 a 320 kbit/s), MP3 VBR, Audible (formati 2, 3, 4, Audible Enhanced Audio, AAX e AAX+), Apple Lossless, AIFF e WAV.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 4S utilizza una batteria interna non rimovibile ai polimeri di Litio da 1,430 mAh. Secondo i dati dichiarati da Apple, la batteria dell'iPhone 4S può durare 8 ore di conversazione sotto rete 3G, 14 ore sotto rete 2G (GSM), 10 ore di video, 40 ore di riproduzione audio e fino a 200 ore in standby. Utilizzando internet la batteria dura 6 ore sotto rete 3G e fino a 9 ore sotto Wi-Fi.

Memoria[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone è disponibile in tre varianti: 16 GB, 32 GB o 64 GB. I dati vengono memorizzati su un disco flash e non vi è possibilità di espanderlo. Dal giorno 10 settembre 2013 è stata presentata una nuova versione a 8 GB mentre le versioni 16 GB, 32 GB, 64GB, sono usciti dal mercato.

CPU e RAM[modifica | modifica wikitesto]

L'iPhone 4S monta il processore Apple A5, lo stesso dual-core dell'iPad seconda generazione, basato sull'architettura ARM prodotta da Samsung nel suo esemplare ARM-Cortex. L'iPhone 4S ha 512 MB di RAM, come il precedente iPhone 4.

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

  • "Tonalità schermo": una parte di utenti ha segnalato una tonalità dello schermo troppo calda, tendente al giallo, scelta da Apple proprio per rendere i colori dello schermo più caldi e fedeli alla realtà.
  • Spostamento dell'account da "MobileMe" a "iCloud": molti dei vecchi possessori di un account a pagamento sul servizio "MobileMe", che utilizzavano un indirizzo di posta elettronica differente da quello del proprio ID Apple, hanno rilevato problemi nel tentativo di spostare (ovvero consolidare) il proprio account a quello del nuovo servizio gratuito "iCloud"[13] Il problema che è legato alle procedure di registrazione del sistema operativo iOS 5.x sui server internet di Apple ID e ovviamente non relativo all'iPhone 4S, è stato comunque superabile con vari accorgimenti ed impostazioni[14].
  • Comunicazioni radio e riconoscimento SIM: una parte di utenti con l'aggiornamento a iOS 5.x, ha riscontrato alcuni problemi di qualità nella comunicazione radio, mentre altri hanno notato difficoltà di riconoscimento della scheda SIM[15]; ovviamente il problema legato all'iOS 5.x non è relativo all'iPhone 4s, ma alla variazione dell'impostazione APN che permette di accedere alla rete dell'operatore. Questi problemi sono riemersi con l'OS 6.1, in particolar modo l'operatore Vodafone UK sconsiglia tale aggiornamento per questo dispositivo[16], problemi risolti con la release 6.1.1[17]
    • Connettività: gli utenti statunitensi di Verizon hanno riscontrato problemi legati alle connessioni con le relative reti dedicate, con rallentamenti o black-out di rete[13][18]
    • Comunicazioni impossibili: una parte di utenti Wind e di altri operatori, utilizzando iOS 5.01, lamentano l'impossibilità di comunicare radio[19][20], anche se un'altra parte di utenti con le stesse identiche condizioni, comunica senza problemi avendo un altro tipo di contratto per il traffico dati.
    • Disturbi delle chiamate: dopo il minuto di conversazione si è verificato un disturbo della chiamata, se questa viene effettuata tramite le cuffiette[21][22]
    • APN reimpostato: gli utenti TIM con vecchi piani tariffari che hanno eseguito l'aggiornamento all'iOS 5.0.1 si sono visti modificare quest'impostazione con la conseguenza che il traffico transita su wap, non compreso in abbonamento per questi vecchi contratti, con addebito della spesa[23]; il problema che ovviamente non è relativo a iPhone 4s ma al software iOS 5.x o alle politiche aziendali di TIM, è comunque stato commentato da TIM come una modifica all'APN applicata correttamente secondo le proprie disposizioni ed addirittura si tratta di aggiornamento ufficiale obbligatorio TIM[24].
    • Servizio mail: durante l'effettuazione delle chiamate in rete 3G (tipo di rete che permette d'effettuare chiamate e trasmissioni dati in contemporanea) alcuni utenti non riescono a ricevere od inviare le mail[25], poiché l'applicazione mail se viene inavvertitamente lasciata in background va in pausa durante la chiamata. Naturalmente il problema è di natura software (in particolare sull'uso del software) e non legata all'hardware di iPhone 4S.
  • Problemi software: con i primi terminali si sono visti diversi disguidi di questa natura, ovviamente non dovuti all'iPhone 4S ma appunto, al software;
    • Crash ricorrenti: durante l'uso del terminale una parte di utenti ha rilevato dei blocchi del sistema che obbligano al riavvio del dispositivo.[22]
    • App instabili: alcune delle prime app disponibili per l'iPhone 4S hanno dimostrato un'instabilità che ne compromettevano l'utilizzo e per tale motivo è stata rimossa la possibilità d'installare tale app sul dispositivo, per poi renderle di nuovo disponibile quando queste fossero state adeguatamente corrette[13], chiaramente il problema è riconducibile allo sviluppo specifico di alcune app di terze parti non completamente compatibili e/o integrate, che in seguito ad aggiornamenti vengono migliorate.
  • Siri: l'assistente vocale nei primi giorni in cui il telefono era disponibile e per il suo stadio di sviluppo alla release beta, ha mostrato alcuni difetti.
    • Mancata risposta: se durante una richiesta si verifica l'assenza della rete dati non si ottiene una risposta dal telefono, anche dopo il ripristino della rete dati, ma risolvibili resettando l'applicazione.[13]
    • Argomenti tabù: tale applicazione nei primi mesi di utilizzo (sviluppo nello stato beta della prima release) non ha fornito risposte sempre corrette e in alcuni casi si è notato come eluda determinati argomenti, quali l'aborto, tale da spingere le associazioni quali NARAL Pro-Choice America Foundation e American Civil Liberties Union, ad appelli e petizioni affinché Siri possa essere un assistente vero e proprio più che un consigliere ed una guida morale.[26]
    • Sicurezza: si è notato come nei primi giorni d'utilizzo l'assistente vocale SIRI permettesse l'utilizzo delle funzioni di iPhone (ad es. invio mail o sms) senza richiedere la password con cui opzionalmente è possibile bloccarne l'uso[27], ma ciò era dovuto semplicemente ad una funzione presente in iPhone e malconfigurata da alcuni utenti poiché attraverso menu Settings/General/Passcode Lock era possibile impostare che SIRI restasse funzionante anche con blocco attivo o che non fosse funzionante quando attivo il blocco con password[28].
  • Batteria: moltissimi utenti hanno riscontrato problemi legati ad una scarsa autonomia della batteria, causati come annunciato da Apple, da un bug di iOS 5[29][30]; il problema, dovuto alla prima release di iOS 5, si è attenuato con le release successive del sistema[31]. Tale problema si è riacuito dopo il rilascio dell'OS 6.1[16] e in particolar modo con l'aggiornamento 6.1.1[17].
  • Autofocus disabilitato durante la videoregistrazione: con la prima versione del sistema operativo iOS 5 non era inclusa la funzione autofocus durante le videoriprese (su qualunque dispositivo iPhone), funzione presente nella precedente versione dell'iOS 4.3.3[32] e comunque presente su app di videoripresa di terze parti, in seguito tale funzione (mancanza non dovuta a problemi dell'iPhone 4S) è stata poi integrata.

I problemi di questo terminale e di altri di pari segmento sono stati analizzati dalla FixYa per poter analizzare quale problema si verifica maggiormente, nel caso dell'iPhone 4S il problema maggiore riguarda la batteria e a seguire la connessione Wi-Fi.[33]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giuseppe Migliorino, Tim Cook rivela: “La “S” nell’iPhone 4S sta per Siri”, iphoneitalia.com, 30 maggio 2012. URL consultato il 30 maggio 2012.
  2. ^ Conferma compatibilità Glonass per iPhone4S. URL consultato il 25 febbraio 2012.
  3. ^ Niente iPhone 5: lo smartphone di Apple si ferma al 4S, macitynet.it, 4 ottobre 2011. URL consultato l'8 ottobre 2011.
  4. ^ Il nuovo iPhone in Italia arriva il 28 ottobre, macitynet.it, 4 ottobre 2011. URL consultato l'8 ottobre 2011.
  5. ^ iPhone 4S, l'iPhone per Steve, iphoneitalia.com, 6 ottobre 2011. URL consultato il 15 ottobre 2014.
  6. ^ (EN) AT&T sold 200 000 iPhones in 12 hours, reuters.com. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  7. ^ (EN) Apple Press Info - iPhone 4S Pre-Orders Top One Million in First 24 Hours, apple.com. URL consultato il 10 ottobre 2011.
  8. ^ (EN) Apple vende 4 milioni di iPhone in un week end, macitynet.it, 17 ottobre 2011. URL consultato il 17 ottobre 2011.
  9. ^ Specifiche modello Italiano, Specifiche modello Anglosassone
  10. ^ iPhone 4S foto: scopri tutte le caratteristiche della fotocamera integrata!
  11. ^ La fotocamera del nuovo iPhone 4S: analisi tecnica
  12. ^ Scheda tecnica Apple iPhone 4S
  13. ^ a b c d I primi problemi dell’iPhone 4S
  14. ^ Moving iPhone Contacts to iCloud the Easy Way!
  15. ^ iPhone ios 5.0.1 la risposta di wind
  16. ^ a b iPhone: problemi dopo l’installazione di iOS 6.1
  17. ^ a b iOS 6.1.1, ancora problemi di autonomia
  18. ^ iPhone 4S Test Notes: Data Speed (It’s Slow)
  19. ^ iPhone 4S e Wind con iOS 5.01, gravi problemi di ricezione
  20. ^ http://malditech.corriere.it/2011/11/18/brutti-guai-per-i-clienti-wind-che-aggiornano-liphone-4s-ad-ios-5-0-1/
  21. ^ Audio echo bug plagues iPhone 4S owners during voice calls
  22. ^ a b iPhone 4S problemi audio chiamate e crash. Non solo batteria. Soluzioni
  23. ^ iPhone iOS 5.01 Tim: problemi APN e rischio bollette salate
  24. ^ Dettagli argomento
  25. ^ iPhone 4S - un bug sulla ricezione delle mail mentre si effettua una telefonata
  26. ^ Siri, l’assistente vocale è contro l’aborto
  27. ^ Siri tradisce l’iPhone 4S e aggira la password
  28. ^ Siri tradisce l’iPhone 4S e aggira la password | Webnews
  29. ^ iPhone 4S, a breve un fix per risolvere il problema alla batteria
  30. ^ Problema batteria iOS 5: il mea culpa di Apple in una nota
  31. ^ iOS 5.1 e la durata della batteria – ecco il nostro test!
  32. ^ Nuovo bug in iOS 5: l’applicazione nativa ‘Camera’ non permette l’autofocus nei video
  33. ^ I difetti imperdonabili di iPhone 4S, Galaxy S III e Lumia 900

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]