Houston Texans 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Houston Texans
Houston Texans wordmark.png
Stagione 2006
Allenatore Stati Uniti Gary Kubiak
National Football League 2006 Record: 6-10
Quarti nella AFC South
Playoff Non qualificati

La stagione 2006 degli Houston Texans è stata la quinta della franchigia nella National Football League. La squadra migliorò il record di 2-14 della stagione precedente, terminando con un bilancio di 6-10.

Draft NFL 2006[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Draft NFL 2006.
Giro/Scelta Giocatore Ruolo College
1/1 Mario Williams Defensive end North Carolina State
2/33 DeMeco Ryans Linebacker Alabama
3/65 Charles Spencer Offensive tackle Pittsburgh
3/66 (Da New Orleans) Eric Winston Offensive tackle Miami (FL)
4/98 Owen Daniels Tight end Wisconsin
6/170 Wali Lundy Running back Virginia
7/251 David Anderson Wide receiver Colorado State

Dopo aver terminato la stagione 2005 col peggior record della lega, i Texans detenevano la prima scelta assoluta del Draft 2006. Mentre la maggior parte dei media nazionali credevano che i Texans avrebbero scelto nel draft il running back di USC Reggie Bush, che aveva attirato paragoni con Gale Sayers ed era considerato da alcuni il miglior prospetto di sempre nel draft, molti a Houston iniziarono a dare voce al loro desiderio che la squadra scegliesse l'eroe cittadino, Vince Young, dopo che questi aveva guidato la University of Texas alla vittoria sulla USC di Bush nella finale del campionato NCAA tenutasi al Rose Bowl di Los Angeles. I Texans invece scelsero il defensive end Mario Williams[1] facendo infuriare i tifosi e diventando preda delle beffe dei media nazionali, convinti che quella fosse una delle peggiori decisioni della storia del draft. Gli anni succcessivi videro Bush e Young non confermare le alte aspettative attorno a loro mentre Williams fu convocato più volte per il Pro Bowl.

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Turno Data Avversario Risultato Stadio Record Pubblico
1 10/9/2006 Philadelphia Eagles S 24–10 Reliant Stadium 0–1 70.180
2 17/9/2006 @ Indianapolis Colts S 43–24 RCA Dome 0–2 56.614
3 24/9/2006 Washington Redskins S 31–15 Reliant Stadium 0–3 70.069
4 1/10/2006 Miami Dolphins V 17–15 Reliant Stadium 1–3 70.071
5 Settimana di pausa
6 15/10/2006 @ Dallas Cowboys S 34–6 Texas Stadium 1–4 63.186
7 22/10/2006 Jacksonville Jaguars V 27–7 Reliant Stadium 2–4 70.035
8 29/10/2006 @ Tennessee Titans S 28–22 LP Field 2–5 69.143
9 5/11/2006 @ New York Giants S 14–10 Giants Stadium 2–6 78.485
10 12/11/2006 @ Jacksonville Jaguars V 13–10 ALLTEL Stadium 3–6 65.918
11 19/11/2006 Buffalo Bills S 24–21 Reliant Stadium 3–7 70.125
12 26/11/2006 @ New York Jets S 26–11 Giants Stadium 3–8 76.596
13 3/12/2006 @ Oakland Raiders V 23–14 McAfee Coliseum 4–8 46.276
14 10/12/2006 Tennessee Titans S 26–20 OT Reliant Stadium 4–9 70.760
15 17/12/2006 @ New England Patriots S 40–7 Gillette Stadium 4–10 68.756
16 24/12/2006 Indianapolis Colts V 27–24 Reliant Stadium 5–10 70.132
17 31/12/2006 Cleveland Browns V 14–6 Reliant Stadium 6–10 70.097

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2006 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 14 marzo 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Sport