Hill Harper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francis Harper

Francis Harper, noto come Hill Harper;[1] (Iowa City, 17 maggio 1966), è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Hill Harper, nato a Iowa City, è figlio di Harry Harper, uno psichiatra, e Marilyn Hill, che fu una delle prima praticanti anestesiste negli Stati Uniti[1][2][3].

Recitando sin dall'età di 7 anni, si laureò alla Brown University (1988) e successivamente con uno J.D. alla Harvard Law School, dove era compagno di Barack Obama, e un membro della Pubblica Amministrazione dalla John F. Kennedy School of Government alla Harvard University. Durante gli anni ad Harvard, è stato anche, per gran parte del suo tempo, un membro della compagnia teatrale dei Boston's Black Folks, una delle più antiche e apprezzate nel Paese. Nonostante avesse ottenuto un JD e un MPA, si trasferì a Los Angeles per inseguire l'arte della recitazione.

Adottò il nome "Hill" come tributo ai suoi antenati sia materni che paterni.

Nel gennaio del 2008, partecipò a Yes We Can, un video musicale a supporto di Barack Obama, prodotto da Will.I.Am.

È membro della Obama for America National Finance Committee.[4]

Ha recentemente lanciato un network: ForRealSolutions.com, che mira a incoraggiare soluzioni ad alcuni dei problemi della società.

Ha sottoscritto i 10,000 Bookbags per aiutare i bambini con problemi assieme a Jay Cameron della Life Center ed al cantante R&B Ginuwine.[5]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Divenne famoso sia al cinema che in televisione nel 1993, lavorando nella serie televisiva Sposati... con figli e facendo il suo debutto in Confessions of a Dog. Ebbe un ruolo importante nel film di Spike Lee Bus in viaggio (1996), in cui ha il ruolo di uno studente che partecipa ad un viaggio in autobus diretto verso la Million Man March a Washington. Nel 1998 prende parte al film He Got Game di Spike Lee.

Il suo profilo successivamente aumentò in film indipendenti, grazie a ruoli in film come Beloved (1998) o The Skulls - I teschi (2000), di genere thriller/horror. Ebbe anche uno dei suoi ruoli più acclamati in The Visit (2000), un film drammatico indipendente in cui recitava nel ruolo di un prigioniero malato di AIDS che tenta di ricomporre la sua vita andata a pezzi. Il ruolo sicuramente più conosciuto è quello dell'investigatore Sheldon Hawkes nella serie televisiva statunitense CSI: NY, il secondo spin-off della serie di successo CSI: Scena del crimine.

Nel 2006 ha pubblicato Letters to a Young Brother, seguito due anni dopo da Letters to a Young Sister: DeFINE Your Destiny.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN68469103 · LCCN: (ENno00018444 · ISNI: (EN0000 0001 1447 159X · BNF: (FRcb140437811 (data)