Goiás (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Goiás
comune
Goiás – Veduta
Localizzazione
Stato Brasile Brasile
Stato federato Bandeira de Goiás.svg Goiás
Mesoregione Noroeste Goiano
Microregione Rio Vermelho
Amministrazione
Prefetto Selma de Oliveira Bastos Pires
Territorio
Coordinate 15°55′58″S 50°08′30″W / 15.932778°S 50.141667°W-15.932778; -50.141667 (Goiás)Coordinate: 15°55′58″S 50°08′30″W / 15.932778°S 50.141667°W-15.932778; -50.141667 (Goiás)
Altitudine m s.l.m.
Superficie 3 108,019 km²
Abitanti 24 727[1] (2010)
Densità 7,96 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 76600-000
Fuso orario UTC-3
Codice IBGE 5208905
Nome abitanti goiano
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Goiás
Goiás – Mappa
Sito istituzionale

Goiás (conosciuta anche col nome di Goiás Velho) è un comune del Brasile nello Stato del Goiás, parte della mesoregione del Noroeste Goiano e della microregione di Rio Vermelho. Dista circa 150 chilometri da Goiânia, capitale dello Stato, e circa 300 chilometri da Brasilia, capitale federale del Brasile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città è stata fondata nel 1727 col nome del Goiás Velho, un omaggio agli indios Goyaz, che abitavano la regione prima dell'arrivo degli europei. Il fondatore era l'esploratore Bartolomeu Bueno da Silva, detto 'Anhangüera', e in tempi coloniali la città venne detta Vila Boa (che in portoghese significa "buona città").

Le costruzioni della città sono una esemplare testimonianza dei tempi della corsa all'oro. La storia della città è evidente in monumenti come il Museu das Bandeiras (del 1761, il Colégio Sant'Ana (fondato dai domenicani nel 1879), la chiesa di Nossa Senhora d'Abadia (costruita dagli schiavi nel 1790 e la Casa da Fundição, dove era conservato l'oro estratto dalle miniere (costruita nel 1752).

Goiás è stata fino al 1937 la capitale dello Stato omonimo e conserva molto del suo passato coloniale. In quell'anno il parlamento venne trasferito nella nuova città di Goiânia, che è tuttora la capitale dello Stato.

Data la sua importanza storica, nel 2001 Goiás è stata inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010. URL consultato il 31 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Flag of UNESCO.svg Bene protetto dall'UNESCO
UNESCO World Heritage Site logo.svg Patrimonio dell'umanità
Centro storico della città del Goiás
(EN) Historic Centre of the Town of Goiás
Boamorte.jpg
Tipo Culturali
Criterio (ii) (iv)
Pericolo Non in pericolo
Riconosciuto dal 2001
Scheda UNESCO (EN) Scheda
(FR) Scheda

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]