Floriano Vieira Peixoto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Floriano Peixoto" rimanda qui. Se stai cercando il comune brasiliano, vedi Floriano Peixoto (Rio Grande do Sul).
Floriano Vieira Peixoto

Floriano Vieira Peixoto (Maceió, 30 aprile 1839Barra Mansa, 29 giugno 1895) è stato un militare e politico brasiliano. Fu il primo vicepresidente del Brasile, e presidente dal 23 novembre 1891 al 15 novembre 1894.

Ufficiale dell'esercito imperiale brasiliano, Peixoto partecipò alla guerra della Triplice Alleanza contro il Paraguay (1864-1870), e raggiunse il grado di maresciallo. Il 15 novembre 1889 prese parte al pronunciamento del maresciallo Manoel Deodoro da Fonseca che rovesciò la monarchia. Ministro della Guerra nel governo provvisorio (1889-1891), poi vicepresidente della Repubblica col presidente da Fonseca (1891), gli succedette dopo le sue dimissioni e governò per il resto della legislatura fino al 15 novembre 1894, riuscendo infine a domare completamente l’insurrezione del Rio Grande do Sul (1894).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente del Brasile Successore Presidential Standard of Brazil.svg
Manuel Deodoro da Fonseca 1891 - 1894 Prudente de Morais e Barros

Controllo di autorità VIAF: 58003802 LCCN: n83310726