Enrico VI di Lussemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico VI di Lussemburgo

Enrico VI di Lussemburgo (1240 circa – Worringen, 5 giugno 1288) fu conte di Lussemburgo e di Arlon dal 1281 al 1288.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del precedente conte del Lussemburgo, Enrico V, e di Margaret di Bar (figlia di Enrico II di Bar, Conte di Bar). Ascese al potere dopo la morte di suo padre, il 24 dicembre 1281.

Enrico sposò il 22 maggio 1265 Beatrice d'Avesnes (morta il 1 marzo 1321), figlia di Baldovino e nipote di Bouchard IV di Avesnes. La coppia ebbe diversi figli:

Enrico fu coinvolto nella guerra per la successione del Limburgo e nella battaglia di Worringen, che concluse questa guerra, egli venne ucciso insieme a tre dei suoi fratelli da un cavaliere di Giovanni I, duca di Brabante.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Lussemburgo Successore
Enrico V di Lussemburgo 24 dicembre 1281 - 5 giugno 1288 Arrigo VII
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie