Enrico V di Lussemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Enrico V "il Biondo" di Lussemburgo

Enrico V "il Biondo" di Lussemburgo (1216Magonza, 24 dicembre 1281) fu conte di Lussemburgo, di La Roche, di Arlon e di Namur.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu conte di Lussemburgo dal 1247 sino alla sua morte, mentre fu conte di Namur fra il 1256 ed il 1264 assumendo il nome di Enrico III.

Era figlio e successore di Valerano III di Limburgo e Ermesinda di Lussemburgo. Si sposò nel 1240 con Margherita di Bar (1220 - 1275), figlia Enrico II di Bar conte di Bar e da parte di madre (Filippa di Dreux) discendeva dal re Luigi VI di Francia. Dalla consorte ebbe numerosi figli, fra cui:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Conte di Lussemburgo Successore
Ermesinda di Lussemburgo 1247 - 1281 Enrico VI di Lussemburgo
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie