Eifel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Collocazione geografica
Mappa

L'Eifel è un altopiano della Germania occidentale, appartenente al Massiccio scistoso renano, situato tra i Länder (Stati federati della Germania) Renania-Palatinato e Renania Settentrionale-Vestfalia, al confine con il Belgio e il Lussemburgo. È compreso tra il medio corso del fiume Reno a oriente, le Ardenne a occidente e la Mosella a Sud. A nord dell'Eifel si trova la città di Aquisgrana, e a sud la città di Treviri.

La montagna più alta dell'Eifel è l'Hohe Acht (747m).

Tipici dell'Eifel sono i Maar: crateri vulcanici a sezione generalmente circolare occupati da piccoli laghi. Il clima è continentale, caratterizzato da temperature invernali abbastanza fredde. I terreni sono alquanto poveri, tranne quelli situati nella zona vulcanica orientale. Intorno al Laacher See, uno dei maare di maggiori dimensioni, è tuttavia sviluppato il turismo.

L'altopiano dà il nome all'acquedotto Eifel (I secolo), di costruzione romana, che riforniva di acqua la città di Colonia nei primi tre secoli. Sempre da questo altopiano sgorgano le acque vendute dalla Gerolsteiner Brunnen, la principale azienda tedesca nel settore dell'acqua minerale.

Questa zona ospita la famosa cittadina di Nurburg, conosciuta da tutti gli appassionati di motori per la presenza del celebre circuito del Nürburgring.

Galleria di immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania