Drillbit Taylor - Bodyguard in saldo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Drillbit Taylor - Bodyguard in saldo
Drillbit Taylor.jpg
Owen Wilson in una scena del film.
Titolo originale Drillbit Taylor
Paese di produzione USA
Anno 2008
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2.35 : 1
Genere commedia
Regia Steven Brill
Soggetto John Hughes (accreditato come Edmond Dantès), Kristofor Brown, Seth Rogen
Sceneggiatura Kristofor Brown, Seth Rogen
Produttore Judd Apatow, Susan Arnold, Donna Roth, Nicholas Weinstock
Fotografia Fred Murphy
Montaggio Brady Heck, Thomas J. Nordberg
Musiche Christophe Beck
Interpreti e personaggi

Drillbit Taylor - Bodyguard in saldo (Drillbit Taylor) è un film del 2008 diretto da Steven Brill con protagonista Owen Wilson.

Il film è stato distribuito in Italia direttamente per il mercato home video.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Gli amici Ryan e Wade stanno per iniziare la scuola con grandi aspettative ma nel giro di poco tempo rimangono vittime di atti di bullismo da parte di Ronnie e Terry, dopo aver cercato di salvare l'amico Emmit da loro. I tre amici, esasperati, decidono di mettere un annuncio su internet per noleggiare una guardia del corpo: la scelta cade su Drillbit Taylor, visto che gli altri che avevano risposto all'annuncio pretendevano delle paghe troppo elevate. Taylor si presenta come un veterano di guerra, quando in realtà è un barbone che vive nei pressi della spiaggia sopravvivendo di espedienti.

Il bodyguard cerca di difendere i suoi giovani assistiti con scarsi risultati, decidendo infine di infiltrarsi nella scuola come insegnante; le cose si complicano quando incontra la bella insegnante Lisa Zachey, di cui si innamora. Rimanendo come infiltrato nella scuola riesce a difendere per un po' di tempo i tre ragazzi, infliggendo ai due bulli punizioni continue in palestra e in classe. Un giorno però, Ronnie scopre che Drillbit è un barbone e così i due bulli lo colpiscono a scuola mentre cerca di difendere i suoi clienti.

Le cose si complicano quando gli amici di Drillbit, anch'essi barboni, svaligiano la casa di Wade; Drillbit è così costretto a raccontare la verità ai tre ragazzi, di essere un disertore dell'esercito, alla quale non piace confrontarsi con gli altri; così fuggì quando venne mandato a combattere in Medio Oriente.

I tre ragazzi lo licenziano e Drillbit è costretto a fuggire nel suo rifugio nel bosco, dove decide di riscattarsi rivelando la verità alla signorina Zachey e andando a riprendere i mobili e l'argenteria rubati dalla casa di Wade.

Intanto, a scuola, Wade si stanca di Terry, che riesce sempre a cavarsela anche con il preside ed i genitori: lo sfida ad un duello da tenersi durante la festa per i 18 anni di Ronnie. Per prepararsi al duello, Wade e Ryan (scaricati da Emmit, che non voleva lottare con Terry), mangiano barrette energetiche, giocano ai videogiochi, guardano film d'azione e provano a darsi dei pugni per imparare a riceverli, con risultati terribili. Prima di andare al patibolo, i due scrivono una lettera ai loro genitori in cui li avvertono che probabilmente sarebbero morti; grazie ad una di queste lettere Drillbit scopre che i due sono andati da Terry e decide di raggiungerli.

Alla festa i due ragazzi sembrano avere inizialmente la meglio su Terry, mettendolo a terra. Lui però si rialza ed inizia a picchiarli lanciandoli i mobili di casa sua. Sopraggiunge Ronnie, e i due si sentono ormai spacciati, quando però arriva improvvisamente Emmit, che salta addosso a Terry riuscendo ad atterrarlo e a fargli male tirandogli indietro la gamba. Ronnie però riesce a salvare Terry dando un pugno in faccia ad Emmit. I cinque ragazzi continuano a combattere e sembra che per Wade, Ryan ed Emmit sia la fine, quando arriva Dryllbit che, scoperto che Terry è ora maggiorenne, lo picchia a sangue freddo, mettendolo K.O.

I tre sembra che abbiano vinto ma, improvvisamente, Terry ritorna con una spada da samurai, che lancia contro i tre ragazzi; Dryllbit riesce a bloccarla in volo, apparentemente illeso, fino a quando non gli cade il mignolo, che viene schiacciato da un'auto della Polizia, arrivata per arrestare Terry.

Dryllbit verrà messo quindi in carcere per due settimane, essendo un disertore, mentre Terry viene mandato dai suoi genitori ad Hong Kong. La scuola può finalmente essere quella che i tre ragazzi volevano fin dall' inizio e Dryllbit realizza il suo sogno d'amore con la signorina Zachey, rimasta innamorata di lui.

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Wade nomina il film 8 Mile quando Ryan vuole rappare con Ronnie.
  • Durante l'addestramento di Wade e Ryan alla televisione si vede una scena di Fight Club
  • Drillbit cita la famosa frase "Ho visto cose che voi umani..." del film Blade Runner
  • Drillbit cita la famosa frase "Tu non puoi reggere la verità..." del film Codice d'onore

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema