Domenico Pignatelli di Belmonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Domenico Pignatelli di Belmonte, C.R.
cardinale di Santa Romana Chiesa
CardinalCoA PioM.svg
Nato 19 novembre 1730, Napoli
Creato cardinale 9 agosto 1802 da papa Pio VII
Deceduto 5 febbraio 1803, Palermo

Domenico Pignatelli di Belmonte (Napoli, 19 novembre 1730Palermo, 5 febbraio 1803) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Napoli il 19 novembre 1730.

Fu eletto presidente e capitan generale del Regno di Sicilia e viceré con cedola reale del 31 maggio 1802.

Papa Pio VII lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 9 agosto 1802.

Morì il 5 febbraio 1803 all'età di 72 anni.

Suoi parenti furono i cardinali Francesco Pignatelli e Francesco Maria Pignatelli.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]