Disseminazione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La disseminazione è il processo mediante il quale i semi delle Spermatofite pervengono in un terreno adatto alla germinazione.

In molte piante essa avviene solo per effetto della gravità e per disgregazione dello strobilo, nel caso di gimnosperme, o del frutto nel caso di angiosperme.

IL distacco del seme dalla pianta può avvenire o contemporaneamente al distacco del frutto (come nei frutti indeiscenti) oppure prima che il frutto stesso si stacchi (come nel caso dei frutti deiscendenti).

I meccanismi mediante i quali avviene la disseminazione sono di varia natura: a volte nell'atto stesso della deiscenza, i semi vengono proiettati a distanza per un gioco di tensione dei tessuti nel frutto; più comunemente, tuttavia, gli agenti principali della disseminazione sono il vento, l'acqua e gli animali.

  • Anemocora, quando il frutto viene trasportato dal vento grazie alla sua portanza aerodinamica. Un classico esempio sono gli acheni, nei quali il seme è unito ad una sorta di paracadute, come nei pappi che formano i cosiddetti soffioni di molte Composite (Asteraceae), tra cui il tarassaco.
  • Zoocora, se utilizza Animali, come nel caso di frutti spinosi che si agganciano al vello di Mammiferi o frutti carnosi che vengono ingeriti da Animali che ne disperdono i semi. I noccioli di alcune drupe per germinare devono addirittura essere aggrediti dai succhi gastrici di un animale.
  • Idrocora, quando interviene l'acqua. Un esempio notevole è la noce di cocco, il cui frutto viene portato dalle correnti marine da un'isola all'altra.[senza fonte]