Impatiens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Balsamina
Illustration Impatiens noli-tangere0.jpg
Impatiens noli-tangere
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Geraniales
Famiglia Balsaminaceae
Genere Impatiens
L., 1753
Specie

Impatiens L., 1753, (detta comunemente fior di vetro o balsamina) è un genere della famiglia delle Balsaminaceae; comprende specie di piante dicotiledoni, erbacee annuali o perenni originarie dell'Africa e dell'Asia.

Hanno fusti e foglie succulente, di vari colori. Hanno fiori speronati colorati di bianco, rosa, rosso variamente screziati, specie rifiorenti nella bella stagione.

Uso[modifica | modifica sorgente]

Come pianta ornamentale in serra o in appartamenti.

Metodi di coltivazione[modifica | modifica sorgente]

Coltivate generalmente come annuali, seminandole in marzo in serra calda e sostituendo le piante dopo la fioritura.

Richiedono zone a luce diffusa ma al riparo dall'esposizione diretta ai raggi del sole, ambiente caldo-umido, concimazioni 2 volte al mese nella bella stagione, con fertilizzanti liquidi e abbondanti annaffiature in terreni ben drenati.

Si moltiplica per seme o per mezzo di talea.

Avversità[modifica | modifica sorgente]

  • Ruggine vescicolosa - l'attacco di Cronartium asclepiadeum provoca vescicole sulle parti epigee, contenenti le ureidospore.

Specie[modifica | modifica sorgente]

Impatiens wallerana

Tra le specie coltivate ricordiamo:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Specie di Impatiens.
  • L'I. balsamina L., originaria del Sudest asiatico e dell'India, chiamata volgarmente Begli uomini, con fusti robusti, eretti e succulenti, alti fino a 75 cm, che portano foglie lanceolate con il margine dentato, di colore verde; i fiori ascellari, hanno petali ineguali, con uno sperone posteriore. La specie ha dato origine a numerose varietà a fiori doppi o semi-doppi, variamente colorati di bianco, rosso e viola.
  • L'I. capensis Meerb., di origine africana, molto simile all'I. balsamina, con i fiori colorati di rosa.
  • L'I. balfourii Hook. f., originaria dell'Himalaia, ha fiori colorati di rosa-vinoso, raccolti in cime ascellani, con la corolla leggermente tubulosa, con fioriture estivo-autunnali.
  • L'I. hawkeri Hook. f. (= I. holstii) originaria delle zone tropicali dell'Africa, è una pianta perenne coltivata in serra o negli appartamenti, alta da 25 a 60 cm, rifiorente tutto l'anno, con fiori piani, a 5 petali colorati di rosso-carminio, con un sottile sperone.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica