Coppa delle Coppe 1971-1972

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa delle Coppe 1971-1972
Competizione Coppa delle Coppe UEFA
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 12ª
Organizzatore UEFA
Date 18 agosto 1971 - 24 maggio 1972
Partecipanti 34
Risultati
Vincitore Rangers Rangers
(1º titolo)
Secondo Dinamo Mosca Dinamo Mosca
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Peter Osgood (8)
Incontri disputati 65
Gol segnati 192 (2,95 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1970-1971 1972-1973 Right arrow.svg

La Coppa delle Coppe 1971-1972 è stata la 12ª edizione della competizione calcistica europea Coppa delle Coppe UEFA. Il torneo fu vinto per la prima volta dal Rangers Glasgow sconfiggendo a Barcellona i sovietici della Dynamo Mosca in finale a fronte di 24 701 spettatori – uno dei peggiori registri per una finale di competizione UEFA[1][2] –. L'edizione, però, fu oscurata dalla invazione di campo e gli scontri provvocati dalla tifoseria della squadra britannica, motivo per cui il trofeo, per la prima volta, fu conferito negli spogliatoi.[1] Il Rangers, per "responsabilità oggettiva" nella vicenda, sarebbe stato precluso la partecipazione a qualsiasi torneo confederale per l'anno successivo.[3]

Turno preliminare[modifica | modifica sorgente]

Risultato And. Rit.
BK 1909 Danimarca 4 - 4 Austria Austria Vienna 4 - 2 0 - 2
Hibernians Valletta Malta 3 - 2 Islanda Fram 3 - 0 0 - 2

Sedicesimi di finale[modifica | modifica sorgente]

Risultato And. Rit.
Lisburn Irlanda del Nord 1 - 7 Spagna Barcellona 1 - 3 0 - 4
Hibernians Valletta Malta 0 - 1 Romania Steaua Bucarest 0 - 0 0 - 1
Servette Svizzera 2 - 3 Inghilterra Liverpool 2 - 1 0 - 2
Pilsen Cecoslovacchia 1 - 7 Germania Bayern Monaco 0 - 1 1 - 6
Limerick Irlanda 0 - 5 Italia Torino 0 - 1 0 - 4
Dinamo Tirana Albania 1 - 2 Austria Austria Vienna 1 - 1 0 - 1
Rennes Francia 1 - 2 Scozia Rangers Glasgow 1 - 1 0 - 1
Sporting Lisbona Portogallo 7 - 0 Norvegia Lyn 4 - 0 3 - 0
Zagłębie Polonia 4 - 5 Svezia Åtvidaberg 3 - 4 1 - 1
Jeunesse Hautcharage Lussemburgo 0 - 21 Inghilterra Chelsea 0 - 8 0 - 13
Beerschot Belgio 8 - 0 Cipro Anorthosis 7 - 0 1 - 0
Dinamo Berlino Germania Est 2 - 2 Galles Cardiff 1 - 1 1 - 1 6 - 5 d.c.r.
Levski Sofia Bulgaria 1 - 3 Paesi Bassi Sparta Rotterdam 1 - 1 0 - 2
Komloi Banyasz Ungheria 4 - 8 Jugoslavia Stella Rossa Belgrado 2 - 7 2 - 1
Mikkeli Finlandia 0 - 4 Turchia Eskişehirspor 0 - 0 0 - 4
Olympiakos Grecia 2 - 3 URSS Dinamo Mosca 0 - 2 2 - 1

Ottavi di finale[modifica | modifica sorgente]

Risultato And. Rit.
Barcellona Spagna 1 - 3 Romania Steaua Bucarest 0 - 1 1 - 2
Liverpool Inghilterra 1 - 3 Germania Bayern Monaco 0 - 0 1 - 3
Torino Italia 1 - 0 Austria Austria Vienna 1 - 0 0 - 0
Rangers Glasgow Scozia 6 - 6[4] Portogallo Sporting Lisbona 3 - 2 3 - 4
Åtvidaberg Svezia 1 - 1 Inghilterra Chelsea 0 - 0 1 - 1
Beerschot Belgio 2 - 6 Germania Est Dinamo Berlino 1 - 3 1 - 3
Sparta Rotterdam Paesi Bassi 2 - 3 Jugoslavia Stella Rossa Belgrado 1 - 1 1 - 2
Eskişehirspor Turchia 0 - 2 URSS Dinamo Mosca 0 - 1 0 - 1

Quarti di finale[modifica | modifica sorgente]

Risultato And. Rit.
Steaua Bucarest Romania 1 - 1 Germania Bayern Monaco 1 - 1 0 - 0
Torino Italia 1 - 2 Scozia Rangers Glasgow 1 - 1 0 - 1
Åtvidaberg Svezia 2 - 4 Germania Est Dinamo Berlino 0 - 2 2 - 2
Stella Rossa Belgrado Jugoslavia 2 - 3 URSS Dinamo Mosca 1 - 2 1 - 1

Semifinali[modifica | modifica sorgente]

Risultato And. Rit.
Bayern Monaco Germania 1 - 3 Scozia Rangers Glasgow 1 - 1 0 - 2
Dinamo Berlino Germania Est 3 - 6 URSS Dinamo Mosca 1 - 1 1 - 1 2 - 5 d.c.r.

Finale[modifica | modifica sorgente]

Barcellona
24 maggio 1972
Rangers Flag of Scotland.svg 3 – 2
referto
Flag of the Soviet Union.svg Dinamo Mosca Camp Nou (24.701 spett.)
Arbitro Spagna José María Ortiz de Mendíbil

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Rangers
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Dinamo Mosca
P 1 Scozia Peter McCloy
D 2 Scozia Sandy Jardine
D 3 Scozia Willie Mathieson
D 4 Scozia John Greig
D 5 Scozia Derek Johnstone
C 6 Scozia David Smith
C 7 Scozia Tommy McLean
C 8 Scozia Alfie Conn
A 9 Scozia Colin Stein
C 10 Scozia Alex MacDonald
A 11 Scozia Willie Johnston



Allenatore:
Scozia William Waddell
P 1 URSS Volodymyr Pil'huj
D 2 URSS Vladimir Basalaev
D 3 URSS József Szabó
D 4 URSS Valerij Žikov
D 5 URSS Vladimir Dolbonosov Uscita al 69’ 69’
C 6 URSS Evgenij Žukov
C 7 URSS Oleg Dolmatov
C 8 URSS Aleksandr Machovikov
C 9 URSS Anatolij Bajdačnyj
A 10 URSS Andrej Žakubik Uscita al 56’ 56’
A 11 URSS Gennadij Evrjužichin
Sostituzioni:
C 12 URSS Vladimir Ėštrekov Ingresso al 56’ 56’
A 13 URSS Michail Gerškovič Ingresso al 69’ 69’
Allenatore:
URSS Konstantin Beskov

Campioni[modifica | modifica sorgente]

Vincitori
Coppa delle Coppe 1971-1972

600px Azzurro con cerchi e leone rosso.png
Rangers Glasgow
1º titolo

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) 1971/72: Glory for Rangers in Barcelona, Union des Associations Européennes de Football, 1º giugno 1972. URL consultato il 13 luglio 2005..
  2. ^ (EN) European Cup Winners Cup Final 1971/1972, 13 luglio 2005. URL consultato il 13 luglio 2005..
  3. ^ Storia della Supercoppa europea di calcio, Union des Associations Européennes de Football, 13 luglio 2005. URL consultato il 13 luglio 2005..
  4. ^ Al termine dei tempi supplementari l'arbitro, l'olandese Laurens van Raavens, aveva erroneamente ordinato l'esecuzione dei rigori (vinti peraltro dallo Sporting), dimenticando la regola dei gol fuori casa appena introdotta. Solo dopo la fine della partita i Rangers hanno fatto appello al risultato e sono stati giustamente promossi al turno successivo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio