Britannia Secunda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Britannia romana nell'anno 410.

La Britannia Secunda era una delle province della Britannia romana nata tra la fine del III e gli inizi del IV secolo, forse a seguito delle riforme amministrative dell'imperatore Diocleziano dopo la sconfitta nel 296 dell'usurpatore Allecto ad opera di Costanzo Cloro.

I suoi governatori erano praeses di rango equestre. La sua capitale era a Eboracum, odierna York.

Occupava probabilmente l'odierna Inghilterra settentrionale e forse anche il Galles del nord. Nel 369 fu creata una nuova provincia, la Valentia, forse da una porzione della Britannia Secunda.

Antica Roma Portale Antica Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Roma