BAP Aguirre (CH-84)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
BAP Aguirre
ex De Zeven Provinciën
BAP Aguirre (CH-84).jpg
Descrizione generale
Flag of Peru (state).svg
Tipo incrociatore portaelicotteri
Classe Classe De Zeven Provinciën
Proprietario/a Flag of Peru (state).svg Marina de Guerra del Perú
Identificazione CH-84
temporaneamente anche CH-81
Cantiere Rotterdamsche Droogdok Maatschappij
Impostata 19 maggio 1939
Varata 22 agosto 1950
Entrata in servizio 24 febbraio 1978
Radiata 2000
Destino finale venduto per demolizione nel 2000
Caratteristiche generali
Dislocamento 9680 t
Stazza lorda 12040 tsl
Lunghezza 187,32m m
Larghezza 17,25m m
Pescaggio 6,72m m
Propulsione 4 caldaie Werkspoor-Yarrow
2 turbine a vapore Parsons
2 eliche
Potenza: 85000HP
Velocità 32 nodi
Autonomia 7000 miglia a 12 nodi
Equipaggio 973
Equipaggiamento
Sensori di bordo radar:
  • 1 Signaal LW-02 (allerta)
  • 1 Signaal DA-02 (ricerca di superficie)
  • 1 Signaal ZW-03 (ricerca di superficie)
  • 1 Signaal M25 (controllo del fuoco)
  • 3 Signaal M45 (controllo del fuoco)
  • 2 Decca 1226 (navigazione)
Sistemi difensivi sonar:
  • 1 CWE-610 N (a scafo)
Armamento
Armamento artiglieria:
Corazzatura 50-76 mm cintura
50-125 mm artiglierie
50-125 mm torrione
Mezzi aerei 3 elicotteri Sea King o
5 elicotteri AB 212

dati tratti da[1]

voci di incrociatori presenti su Wikipedia

L'incrociatore Aguirre è stato un'unità portaelicotteri della Marina peruviana dopo che precedentemente aveva servito con il nome De Zeven Provinciën nella Regia Marina Olandese, cambiando diverse volte il suo nome nel corso della sua vita operativa.

HNLMS De Zeven Provinciën (C 802)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi HNLMS De Zeven Provinciën (C 802).

La sua costruzione per la Marina Olandese come incrociatore leggero iniziò nel cantiere Rotterdamsche Droogdok Maatschappij di Rotterdam il 19 maggio 1939 e venne interrotta dall'occupazione tedesca dell'Olanda. Battezzata in un primo momento Kijkduin e successivamente Eendracht, l'unità venne rinominata KH2[1] dagli occupanti tedeschi che cercarono invano di completarne la costruzione che venne ripresa dopo la seconda guerra mondiale con delle modifiche rispetto al progetto originario.

L'unità venne varata il 22 agosto 1950 entrando in servizio il 17 dicembre 1953 con il nome De Zeven Provinciën, nome che inizialmente era stato dato ad un'unità gemella che invece entrò in servizio ribattezzata con il nome De Ruyter.

Tra il 1962 e il 1964 il De Zeven Provinciën venne sottoposto a lavori di ammodernamento nel corso dei quali venne rivonvertito in incrociatore lanciamissili con l'installazione del sistema missilistico terra-aria Terrier in sostituzione delle artiglierie poppiere.

Nel 1976 venne posto in disarmo e ceduto, nell'agosto dello stesso anno, al Perù affiancando il De Ruyter che messo in disarmo nel 1972, era stato a sua volta venduto ai peruviani nel 1973 e ribattezzato Almirante Grau.

BAP Aguirre (CH-84)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo l'acquisto da parte del governo peruviano il De Zeven Provinciën venne ribattezzato Aguirre e riconvertito prima della consegna ai peruviani, nei cantieri olandesi in unità portaelicotteri. I lavori di riconversione videro la rimozione del sistema Terrier al posto del quale venne costruito un hangar fisso e un ponte di volo per elicotteri ed ebbero termine il 31 ottobre 1977. Dopo la consegna avvenuta a Den Helder il 24 febbraio 1978, quando a bordo venne per la prima innalzato il Pabellón Nacional, l'unità raggiunse la sua nuova base operativa di El Callao il successivo 17 maggio.

L'unità ben concepita era capace di trasportare 3 elicotteri ASH-3D Sea King e 2 elicotteri AB 212 ed inoltre disponeva sopra l'hangar di una coperta ausiliare di volo. Queste ed altre caratteristiche ne facevano all'epoca una nave da guerra unica nella sua classe nell'area del Pacifico dell'America latina.[2] Unità simili all'epoca erano l'italiana Vittorio Veneto e le sovietiche Leningrad e Moskva.

I lavori di ricostruzione ricalcarono quelli dell'unità della Royal Navy HMS Blake che inizialmente costruito come incrociatore leggero venne ultimato come incrociatore missilistico e trasformato in seguito in incrociatore portaelicotteri.

Nel corso del servizio nella Marina de Guerra del Perù ha preso parte ad importanti esercitazioni navali multinazionali tra cui la UNITAS, venendo messo in disarmo il 12 marzo 1999[3] e radiato nel 2000 quando venne venduto per demolizione.

BAP Almirante Grau (CH-81)[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi BAP Almirante Grau.

Dal 7 agosto 1986 al 15 febbraio 1988 in concomitanza dei lavori di ammodernamento dell'Almirante Grau assunse temporaneamente il nome Almirante Grau, la matricola ed il ruolo di nave ammiraglia della flotta riprendendo il proprio nome al rientro in squadra dell'Almirante Grau.

Nome[modifica | modifica wikitesto]

Il nome Aguirre è stato dato in onore del Capitano di Corvetta Elías Aguirre Romero un eroe della Guerra del Pacifico combattuta dal Perù alla fine dell'Ottocento, caduto in combattimento l'8 ottobre 1879 durante la battaglia di Punta Angamos dopo aver assunto il comando della nave da guerra Huáscar in seguito alla morte avvenuta durante il combattimento del comandante della nave, il Contrammiraglio Miguel Grau Seminario.

In precedenza il nome Aguirre era stato assegnato al cacciatorpediniere USS Waterman[4] della Classe Cannon proveniente dalla US Navy che costruito nel 1943 aveva partecipato alla seconda guerra mondiale nell'area del Pacifico. Messo in disarmo nel 1946 venne ceduto al Perù nel 1952 e ribattezzato Aguirre rimase in servizio fino al 1974. Dopo essere stato radiato venne usato come bersaglio in un test del missile Exocet.

Attualmente il nome Aguirre è stato assegnato ad una fregata lanciamissili del tipo Lupo della Classe Carvajal che in precedenza aveva operato nella Marina Militare Italiana con il nome Orsa.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • John Moore, Jane's Fighting Ships 1974-75, Franklin Watts Inc., 1975.
  • John Rodríguez Asti, Buques de la Marina de Guerra del Perú desde 1884, Dirección de Intereses Marítimos, 2000.
  • Jane's Major Warships 2003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b l'incrociatore KH2 su www.german-navy.de sito non ufficiale della marina tedesca
  2. ^ Base Naval. URL consultato il 24-1-2008.
  3. ^ Base Naval. URL consultato il 24-1-2008.
  4. ^ sul sito navsource.org. URL consultato il 4-12-2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina