Associazione libera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con associazione libera o libera associazione, in psicoanalisi, si identifica la tecnica verbale nella quale lo psicoanalista chiede al paziente analizzato di nominare la prima cosa che gli viene in mente.

La libera associazione consiste nella verbalizzazione dei pensieri, delle emozioni, dei ricordi che fluiscono alla coscienza liberamente, senza vergogna, razionalizzazione e intellettualizzazione. Ciò faciliterebbe il ritorno dell'inconscio rimosso, la rielaborazione e la presa di coscienza (punto basilare, secondo le teorie freudiane, nella soluzione di ansie e nevrosi).

Tramite uno studio delle cose descritte dal paziente e della loro tipologia si auspica di portare alla luce elementi appartenenti a ricordi rimossi che sarebbero causa di nevrosi o altre patologie psichiche.