Asakusa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Coordinate: 35°42′52.99″N 139°47′48.23″E / 35.71472°N 139.79673°E35.71472; 139.79673

Il Kaminarimon con le statue ai lati e la grande lanterna al centro.

Asakusa (浅草?) è un quartiere di Taito, Tokyo, in Giappone. Situato nella parte nord-est della città, delimitato a est dal fiume Sumida. Ha come suo fulcro il tempio Sensōji, dedicato a Kannon Sama, la dea buddista della misericordia, ed è il luogo di venerazione più antico di Tokyo.

La via principale del quartiere passa davanti al Kaminarimon (雷門? "Porta del tuono") con la sua chōchin, l'imponente lanterna di carta rossa. Tra le attrazioni della via, si notano i ragazzi vestiti nei tradizionali abiti dei portantini, disponibili a trasportare in giro per il quartiere i turisti in risciò. La famosa Nakamise dori immette alla porta Kaminarimon, che conduce al Sensōji. Ai lati della Nakamise, sempre affollata di visitatori, si trovano numerose bancarelle di prodotti tipici: souvenir, vestiti tradizionali, parrucche da samurai, peluche, giocattoli.

Tra le attrazioni culinarie della Nakamise, si menzionino i senbei, cracker di riso preparati al momento sulla griglia e insaporiti nella salsa di soia; si vendono poi dolcetti di tutti i tipi, da quelli tradizionali ai lecca lecca a forma di Hello Kitty o Doraemon; pesci infilzati sui bastoncini, yakisoba (spaghetti di grano saraceno saltati alla piastra) e yakitori (spiedini di pollo alla griglia).

La zona intorno al tempio ospita poi numerosissime piccole attività commerciali e ristoranti, come il parco giochi Hanayashiki (il più vecchio del Giappone), teatrini e numerose altre strutture templari.

Il quartiere, per la sua vivacità e vitalità, seppure attualmente oscurate dalle più moderne attrattive delle zone ovest della città, come Shinjuku, Shibuya e Ikebukuro, ha fornito ispirazione a famose opere artistiche e letterarie. Tra queste ultime si ricordi La banda di Asakusa, vera e propria guida al quartiere degli anni Venti, opera del premio nobel Yasunari Kawabata; si ha poi il più recente Asakusa Kid, che raccoglie le memorie di giovinezza del regista e attore Takeshi Kitano, all'epoca comico esordiente nei teatrini di Asakusa.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Giappone