Aeroporto di Manchester

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri aeroporti di Manchester o con nomi simili, vedi Aeroporto di Manchester (disambigua).
Aeroporto di Manchester
L'aeroporto.
L'aeroporto.
IATA: MAN – ICAO: EGCC
Descrizione
Nome impianto Manchester International Airport
Tipo Civile
Esercente Manchester Airport Group
Stato Regno Unito Regno Unito
Regione/area/distretto Manchester
Posizione -
Altitudine AMSL 78 m
Coordinate 53°21′15″N 2°16′30″W / 53.354167°N 2.275°W53.354167; -2.275Coordinate: 53°21′15″N 2°16′30″W / 53.354167°N 2.275°W53.354167; -2.275
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Regno Unito
EGCC
Sito web www.manchesterairport.co.uk
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
05L/23R 3.048
asfaltato
05R/23L 3.048
asfaltato
Statistiche
Passeggeri in transito 19 736 502 (2012)

[senza fonte]

L'Aeroporto di Manchester è il principale aeroporto della città di Manchester, UK. È stato inaugurato nel giugno del 1938. Era conosciuto inizialmente con il nome di Ringway Airport e durante la seconda guerra mondiale, con quello di RAF Ringway.

Situato tra Cheshire e Manchester nella contea metropolitana di "Greater Manchester", consiste di due piste parallele, tre terminal adiacenti ed una stazione ferroviaria. L'aeroporto è proprietà della "Manchester Airport Group". L'Aeroporto di Manchester è il quarantacinquesimo aeroporto nel mondo a livello di passeggeri e il quarto nel Regno Unito dopo Londra Heathrow, Londra Gatwick e Londra Stansted.

Terminal e destinazioni di linea[modifica | modifica wikitesto]

Terminal 1[modifica | modifica wikitesto]

Il Terminal 1, inaugurato nel 1962, ospita principalmente le compagnie aeree facenti parte del gruppo Star Alliance. Inoltre è la base di vettori quali EasyJet, Jet2 e Thomas Cook Airlines.

  • Irlanda Aer Arann (Waterford)
  • Irlanda Aer Lingus (Dublino)
  • Canada Air Transat (Toronto, Calgary [stagionale], Vancouver [stagionale])
  • Francia Aurigny Air Service (Gersney)
  • Bulgaria BH Air (Burgas, Ragusa, Plovdiv, Progorica, Sofia, Varna)
  • Regno Unito Blue Island (Jersey)
  • Svezia City Airline (Göteborg-Landvetter)
  • Regno Unito EasyJet (Alicante, Amburgo, Amsterdam, Atene, Bastia [stagionale], Belfast-International, Berlino-Brandenburg [dal 3 giugno 2012], Berlino-Schönefeld [termina il 2 giugno 2012], Bilbao, Copenhagen, Corfu [stagionale], Dalaman [stagionale], Heraklion [stagionale], Ginevra, Goteborg-Landvetter [termina l'8 gennaio], Madrid, Málaga, Malta, Marrakech, Minorca [stagionale], Monaco, Mosca, Palma di Maiorca, Paphos, Sharm el-Sheikh, Sofia, Tenerife-Sud, Zurigo)
  • Emirati Arabi Uniti Emirates (Dubai)
  • Emirati Arabi Uniti Etihad Airways (Abu Dhabi)
  • Finlandia Finnair (Helsinki)
  • Germania Germanwings (Colonia/Bonn)
  • Islanda Icelandair (Reykjavík)
  • Regno Unito Jet2.com (Alicante [stagionale], Barcellona-Reus [stagionale], Bodrum [stagionale], Brive [stagionale; inizia il 21 maggio 2011], Budapest, Chambéry [stagionale], Dalaman [stagionale], Faro [stagionale], Funchal [stagionale], Ginevra [stagionale], Heraklion [stagionale] Hurghada, Ibiza [stagionale], Kos [stagionale], Lanzarote, Larnaca, Las Palmas de Gran Canaria, Malaga [stagionale], Monastir [stagionale], Murcia, Nizza [stagionale], Olbia [stagionale], Palma di Maiorca [stagionale], Pisa [stagionale], Paphos [stagionale; inizia il 6 aprile], Praga, Ragusa [stagionale], Rodi [stagionale], Roma-Fiumicino, Rovaniemi [stagionale], Salisburgo [inizia il 21 dicembre], Sharm el-Sheikh, Spalato [stagionale], Tenerife-Sud, Tel Aviv, Torino [stagionale], Venezia)
  • Libia Libyan Airlines (Tripoli)
  • Germania Lufthansa (Berlino-Brandenburg [dal 3 giugno 2012], Francoforte, Monaco)
  • Norvegia Norwegian Air Shuttle (Oslo-Gardermoen)
  • Turchia Pegasus Airlines (Antalya, Bodrum, Dalaman)
  • Portogallo SATA International (Ponta Delgada [stagionale])
  • DanimarcaNorvegiaSvezia Scandinavian Airlines (Bergen [dal 6 gennaio], Copenaghen, Oslo-Gardermoen, Stoccolma-Arlanda)
  • Svizzera Swiss International Air Lines (Zurigo)
  • Portogallo TAP Portugal (Lisbona)
  • Regno Unito Thomas Cook Airlines (Alicante, Antalya, Calgary, Cancún, Cayo Coco, Dalaman, Faro, Fuerteventura, Gran Canaria, Holguin, Hurghada, Lanzarote, Luxor, Madeira, Málaga, Malta, Monastir, Montego Bay, Paphos, Puerto Plata, Punta Cana, Sharm el-Sheikh, Tenerife-Sud, Toronto-Pearson, Vancouver, Varadero)
  • Turchia Turkish Airlines (Istanbul-Atatürk)
Il terminal 2.

Terminal 2[modifica | modifica wikitesto]

Il Terminal 2 è dedicato alle compagnie dell'alleanza SkyTeam. Aperto nel 1993, gestisce voli sia europei sia intercontinentali ed è la base per Ryanair e Thomson Airways.

  • Malta Air Malta (Malta)
  • Pakistan Airblue (Islamabad)
  • Bielorussia Belavia (Minsk [stagionale])
  • Bangladesh Biman Bangladesh Airlines (Dacca)
  • Stati Uniti Continental Airlines (Newark, Washington-Dulles [dal 2 maggio 2012])
  • Croazia Croatia Airlines (Zagabria, Pola [stagionale])
  • Stati Uniti Delta Air Lines (Atlanta)
  • Grecia Fly Hellas (Atene, Larnaca)
  • Regno Unito Monarch (Alicante, Almeria [stagionale], Antalya [stagionale], Barcellona, Bodrum [stagionale], Dalaman [stagionale] Faro, Fuerteventura, Gibilterra, Gran Canaria, Heraklion [dal 25 marzo 2012], Ibiza [stagionale], Lanzarote, Larnaca, Málaga, Milano-Malpensa [dal 25 marzo 2012], Minorca [stagionale], Palma di Maiorca, Paphos [stagionale], Ragusa [dal 27 marzo 2012], Roma-Fiumicino [dal 27 marzo 2012], Sharm el Sheikh, Tenerife-Sud, Venezia-Marco Polo [dal 27 marzo 2012], Verona [dal 25 marzo 2012])
  • Turchia Onur Air (Antalya, Bodrum, Dalaman)
  • Pakistan Pakistan International Airlines (Islamabad, Lahore, New York-JFK [stagionale])
  • Qatar Qatar Airways (Doha)
  • Irlanda Ryanair (Alicante, Bergamo, Béziers [stagionale, dal 26 marzo 2012], Biarritz [stagionale, dal 25 marzo 2012], Brema, Bruxelles-Charleroi, Dublino, Faro, Francoforte-Hahn, Girona, Ibiza [stagionale, dal 27 marzo 2012], Katowice, Madrid, Málaga, Memmingen, Murcia [stagionale, dal 25 marzo 2012], Oslo-Rygge,Palermo, Palma di Maiorca [stagionale], Parigi-Beauvais, Roma-Ciampino, Reus [stagionale, dal 25 marzo 2012], Rzeszow, Tallinn [stagionale, dal 26 marzo 2012], Tours [stagionale, dal 27 marzo 2012], Tenerife-Sud, Valencia [stagionale, dal 26 marzo 2012])
  • Singapore Singapore Airlines (Monaco, Singapore)
  • Regno Unito Thomson Airways (Agadir, Alicante, Boa Vista, Cancún, Enfidha, Fuerteventura, Gran Canaria, Hurghada, Lanzarote, Luxor, Madeira, Málaga, Malé, Malta, Marrakech, Monastir, Montego Bay, Napoli, Orlando-Sanford, Palma di Maiorca, Paphos, Puerto Plata, Punta Cana, Sal, Santa Cruz de la Palma, Sharm el-Sheikh, Taba, Tenerife-Sud, Varadero)
  • Svezia Tor Air (Chania, Preveza, Corfu, Kos, Gothenburg)
  • Tunisia Tunisair (Tunisi)
  • Stati Uniti US Airways (Filadelfia)
  • Regno Unito Virgin Atlantic Airways (Barbados, Las Vegas, Orlando)

Terminal 3[modifica | modifica wikitesto]

Il Terminal 3 è adibito in gran parte ai voli domestici.

  • Slovenia Adria Airways (Lubiana)
  • Francia Air France (Parigi-Charles De Gaulle)
  • Stati Uniti American Airlines (Chicago-O'Hare, New York-JFK)
  • Regno Unito BMI (Londra-Heathrow)
    • operato da Regno Unito BMI Regional (Aberdeen, Edimburgo, Lione, Londra-Heathrow)
  • Regno Unito British Airways (Londra-Gatwick, Londra-Heathrow)
  • Belgio Brussels Airlines (Bruxelles-International)
  • Regno Unito Flybe (Aberdeen, Avignone, Belfast-City, Bergerac, Berna [stagionale], Brest [stagionale], Bruxelles, Chambéry [stagionale], Derry [stagionale], Düsseldorf, Edimburgo, Exeter, Ginevra, Glasgow-International, Hannover, Inverness, Isle of Man, Jersey, Knock, La Rochelle, Limoges, Milano-Malpensa, Nantes, Newquay, Norwich, Parigi-Charles de Gaulle, Rennes [stagionale], Southampton)
  • Spagna Iberia
  • Paesi Bassi KLM (Amsterdam)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Primo e Migliore. Scholefield, Autorità dell'Aeroporto di Manchester, 1978.
  • Aeroporto di Manchester. Scholefield, R.A. Sutton Publishing, Stroud, 1998. ISBN 0-7509-1954-X.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]