Greater Manchester

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Greater Manchester
Contea cerimoniale e metropolitana
Greater Manchester – Stemma
Dati amministrativi
Stato Regno Unito Regno Unito
   Inghilterra Inghilterra
Regione Nord Ovest
Governo Nessun consiglio di contea dal 1997
Territorio
Coordinate 53°30′N 2°19′W / 53.5°N 2.316667°W53.5; -2.316667 (Greater Manchester)Coordinate: 53°30′N 2°19′W / 53.5°N 2.316667°W53.5; -2.316667 (Greater Manchester)
Superficie 1 276,03 km²
Abitanti 2 682 528[1] (2011)
Densità 2 102,25 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+0
Codice ONS 2A
Rappresentanza parlamentare
Localizzazione

Greater Manchester – Localizzazione

Greater Manchester o Grande Manchester è una contea metropolitana (provincia) inglese costituita nel 1974. Copre un'area approssimativamente pari alla conurbazione che circonda la città di Manchester. Essa è situata nella regione del North West England. La contea metropolitana consiste di dieci borghi metropolitani (comuni), incluse la città di Manchester e la città di Salford.

Il consiglio della Greater Manchester è stato abolito nel 1986, così i suoi borghi sono ora effettivamente delle autorità unitarie. Tuttavia, la contea ancora esiste legalmente ed è ancora una delle Contee cerimoniali dell'Inghilterra, costituendo il territorio di alcune agenzie governative gestite in solido dai dieci comuni della contea.

Per quest'area era stato usato il nome SELNEC, dalle iniziali di South East Lancashire North East Cheshire anche prima della costituzione della contea.

Greater Manchester confina con le Contee cerimoniali di Cheshire (incluso Warrington), Derbyshire, West Yorkshire, Lancashire (incluso Blackburn con Darwen) e Merseyside.

Come Manchester, la contea comprende i maggiori centri come Bolton, Oldham, Salford, Stockport e Wigan. Sebbene Manchester formi una conurbazione con Salford, Trafford e Stockport, altre città e distretti come Bury e Wigan sono chiaramente separate.

Governo Locale[modifica | modifica sorgente]

Greater Manchester è divisa nei dieci Borghi Metropolitani seguenti: Bolton, Bury, Manchester, Oldham, Rochdale, Salford, Stockport, Tameside, Trafford e Wigan.

Per i primi dodici anni da quando la contea fu creata (nel 1974), essa ebbe un governo locale a doppio livello, ed i borghi condividevano il potere con il consiglio di contea della Greater Manchester.

Tuttavia, nel 1986, insieme ad altri cinque consigli di contea metropolitana ed al consiglio dell Greater London, il consiglio della contea della Greater Manchester fu abolito, e la maggior parte dei suoi poteri fu demandata ai borghi, che divennero effettivamente delle Autorità unitarie.

Nonostante l'abolizione del consiglio di contea, i borghi amministrarono alcuni servizi sulla base di una "contea ingrandita", includendo i servizi di trasporto passeggeri nella contea Greater Manchester Passenger Transport Executive, il servizio di polizia Greater Manchester Police, i vigili del fuoco, le discariche Greater Manchester Waste Disposal Authority, e i servizi di ambulanza.

Le autorità della Greater Manchester sono rappresentate dall'Associazione omonima (AGMLA), che coordina un approccio ai vari problemi a scala più grande della contea.

I borghi sono proprietari del gruppo che controlla l'aeroporto internazionale di Manchester, il Manchester International Airport, oltre a molti altri aeroporti inglesi. Altri servizi sono controllati dai consigli locali.

Greater Manchester è ancora una delle Contee cerimoniali dell'Inghilterra con un Lord-Lieutenant, entità ancora riconosciuta per scopi statistici.

Suddivisioni[modifica | modifica sorgente]

GreaterManchesterNumbered.png
  1. City of Manchester
  2. Stockport
  3. Tameside
  4. Oldham
  5. Rochdale
  6. Bury
  7. Bolton
  8. Wigan
  9. City of Salford
  10. Trafford

Storia[modifica | modifica sorgente]

Prima del 1974 l'area della Greater Manchester era divisa in due Cheshire e Lancashire, con numerosi distretti indipendenti. L'area era informalmente conosciuta come SELNEC, come acronimo di 'Sud Est Lancashire e Nord Est Cheshire'. Tale area copriva alcune parti del West Riding of Yorkshire (nei dintorni di Saddleworth) e del Derbyshire.

SELNEC fu proposta come un'area metropolitana dal rapporto Redcliffe-Maud (Redcliffe-Maud Report) del 1969. Tale area aveva grossolanamente l'odierno confine settentrionale della Greater Manchester, ma copriva molti più territori nel nord est Cheshire, inclusi Macclesfield e Warrington, e copriva anche Glossop nel Derbyshire.

Nel 1969 fu istituita un'autorità dei trasporto-passeggeri di SELNEC che copriva un'area inferiore a quella del SELNEC, ma alternativa a quella dei trasporti della Greater Manchester.

Sebbene il rapporto Redcliffe-Maud fosse stato rifiutato dal partito conservatore inglese al governo dopo le elezioni generali della Regno Unito del 1970, ad esso fu commissionato di modificare il governo locale, dato che fu capito il bisogno di una contea basata su Manchester. L'area proposta fu più piccola di quella proposta dal rapporto per SELNEC, ed aree marginali come Wilmslow, Warrington e Glossop furono escluse ed incluse nelle contee extraurbane (o shire counties). Successivi cambiamenti furono quelli di suddividere i distretti metropolitani di Bury e Rochdale. L'attuale Greater Manchester è stata creata nel 1974 dall'Atto del governo locale 1972.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Britannico (XLS). URL consultato l'11 dicembre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito