21 Jump Street (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
21 Jump Street
21 Jump Street film.JPG
Channing Tatum e Jonah Hill in una scena del film.
Titolo originale 21 Jump Street
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 2012
Durata 109 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione, commedia, poliziesco
Regia Phil Lord e Chris Miller
Soggetto Patrick Hasburgh, Stephen J. Cannell (serie TV) Michael Bacall, Jonah Hill (storia)
Sceneggiatura Michael Bacall
Produttore Neal H. Moritz, Stephen J. Cannell
Produttore esecutivo Jonah Hill, Channing Tatum, Ezra Swerdlow, Tania Landau
Casa di produzione Columbia Pictures
Metro-Goldwyn-Mayer
Relativity Media
Original Film
Cannell Studios
Distribuzione (Italia) Sony Pictures
Fotografia Barry Peterson
Montaggio Joel Negron
Musiche Mark Mothersbaugh
Scenografia Peter Wenham
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

21 Jump Street è un film del 2012 diretto da Phil Lord e Chris Miller, adattamento cinematografico dell'omonima serie televisiva andata in onda a cavallo tra gli anni ottanta e novanta.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due vecchi compagni di scuola sono ora agenti di polizia, anche se piuttosto immaturi e ansiosi di strafare. Dopo un arresto andato male perché non compiuto secondo le regole previste dalla legge vengono sbattuti fuori dal loro comandante che li trasferisce al distretto di 21 Jump Street. Questa divisione è famosa per immettere i propri agenti sotto copertura nelle scuole superiori, ecco perché i due dovranno tornare di nuovo a scuola per impedire il proliferare di una nuova droga che ha già portato alla morte un ragazzo e rischia di propagarsi anche nelle scuole limitrofe.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Nella primavera del 2011 la Sony annunciò di voler produrre un adattamento cinematografico della nota serie televisiva. Nell'aprile dello stesso anno, Johnny Depp rivelò che sarebbe comparso nel film, vestendo nuovamente i panni di Tom Hanson.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film è stato diffuso online il 3 novembre 2011, mentre in occasione del Super Bowl è stato proiettato uno spot incentrato sulla figura dei due protagonisti.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale americane il 16 marzo 2012, mentre in Italia è uscito il 15 giugno 2012.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film, a fronte di una spesa di 42 milioni di dollari, ha incassato complessivamente 201 milioni di dollari.[2]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha riscontrato anche un successo di critica, riscuotendo l'85% delle critiche positive sul sito Rotten Tomatoes.[3]

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nel film fanno la loro apparizione gli attori, ed i personaggi, più importanti di quella che fu l'omonima serie televisiva:

  • Johnny Depp, attraverso un cameo, porta sul grande schermo il personaggio della serie da lui interpretato, Tom Hanson, adesso agente sotto copertura con l'amico di sempre Doug Penhall. Lo stesso Tom, nei suoi pochi minuti sullo schermo, racconta che i due amici prima di essere poliziotti infiltrati in una banda, avevano fatto parte, come i protagonisti del film, del dipartimento speciale "21 Jump Street";
  • Sempre nel cameo dove compare Johnny Depp il personaggio sotto copertura che interpreta si chiama Donnie Brasco, chiaro riferimento all'omonimo film dove anche li Johnny Depp prende la parte di un agente dell'FBI sotto copertura.
  • Peter DeLuise, anch'esso in un cameo non accreditato, è ancora Doug Penhall, l'amico e collega da sempre di Tom Hanson
  • Holly Robinson Peete è ancora Judith "Judy" Hoffs, nel film non più ragazzina del "21 Jump Street", ma poliziotta. Appare consegnando una nuova auto ai due protagonisti del film, prima che questi si infiltrino nel liceo.
  • Il professore Mr.Walters (Rob Riggle) che produce lo stupefacente viene chiamato Walt ed è un chiaro riferimento a Walter White della serie televisiva Breaking Bad.

Sequel[modifica | modifica wikitesto]

A fronte del successo riscontrato, nel 2014 è stato realizzato un sequel, "22 Jump Street". Alla regia sono stati riconfermati Phil Lord e Chris Miller e come protagonisti Channing Tatum e Jonah Hill.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ancora spot dal Super Bowl, ecco 21 Jump Street e Safe House, screenweek.it, 6 febbraio 2012. URL consultato il 31 marzo 2014.
  2. ^ 21 Jump Street, boxofficemojo.com.
  3. ^ 21 Jump Street, rottentomatoes.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema