Jonah Hill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jonah Hill al Wondercon 2012

Jonah Hill Feldstein (Los Angeles, 20 dicembre 1983) è un attore, comico, sceneggiatore e produttore cinematografico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato in California in una famiglia di origini ebree, è figlio di Sharon Lyn (nata Chalkin), una costumista e stilista di moda, e Richard Feldstein, un ragioniere. Ha studiato alla Brentwood School e alla Crossroads School di Santa Monica, in seguito frequenta la New School University e l'Università del Colorado dove inizia a studiare recitazione. Il fratello, Jordan, è manager di gruppi musicali come Maroon 5 e Staind.

Durante gli anni degli studi inizia a scrivere alcune commedie e si esibisce in un locale dell'East Village, nella periferia di New York. Grazie alla sua amicizia con i figli di Dustin Hoffman, Hill riesce ad ottenere un'audizione per il film I ♥ Huckabees - Le strane coincidenze della vita, film che segna il suo debutto nel 2004. Partecipa ad alcune puntate del Saturday Night Live.

Negli anni successivi prende parte a film come 40 anni vergine, Cambia la tua vita con un click, 10 cose di noi, Molto incinta e Un'impresa da Dio. Nel 2007 è uno dei protagonisti di Suxbad - Tre menti sopra il pelo, prodotta da Judd Apatow, il quale produrrà due sue sceneggiature, una delle quali scritta in collaborazione con Seth Rogen, mentre nel 2009 fa un cameo nel film Una notte al museo 2 - La fuga, interpretando un guardiano notturno dello Smithsonian museum.

Hill era in trattative per un ruolo in Transformers - La vendetta del caduto come spalla a Shia LaBeouf. Ha poi recitato nel terzo lungometraggio da regista di Judd Apatow, Funny People, accanto a Adam Sandler, Eric Bana e Seth Rogen. Egli è stato anche produttore nel 2009 del mockumentary di Sacha Baron Cohen Brüno. Sempre nel 2010 doppia l'arrogante ragazzo vichingo Moccicoso nel film della Dreamworks Dragon Trainer, ruolo che riprenderà nel sequel del 2014. Sempre per la Dreamworks dà la voce Titan nel film supereroistico Megamind.

Nel luglio 2011, apparve ai premi ESPY ESPN sfoggiando un fisico molto più asciutto e ha affermato di aver perso 18 Kg.

Nel 2012 è protagonista nei film 21 Jump Street e Vicini del terzo tipo.

Hill ha ricevuto una nomination ai Golden Globe per il miglior attore non protagonista per la sua interpretazione nel film sportivo del 2011 L'arte di vincere, nel quale interpretava il suo primo ruolo drammatico. Inoltre alla fine di gennaio 2012, Hill ha ricevuto la sua prima nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista per lo stesso ruolo.

Nel 2013 è nel cast di Django Unchained di Quentin Tarantino.

A gennaio 2014 ottiene la sua seconda nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista nel film The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese.[1]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Jonag Hill ad una selezione di This Is the End (giugno 2013)

Regista[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Premi e candidature[modifica | modifica sorgente]

Premio Oscar[modifica | modifica sorgente]

Golden Globe[modifica | modifica sorgente]

BAFTA Awards[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Jonah Hill è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

NOTE[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ JONAH HILL: PAGATO IL MINIMO, SI GODE LA NOMINATION ALL'OSCAR, 23 gennaio 2014. URL consultato il 17 febbraio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 5250414 LCCN: no2010171811