100 (numero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
100
Cardinale Cento
Ordinale Centesimo, -a
Fattorizzazione 100 = 22 × 52
Numero romano C
Numero binario 1100100
Numero esadecimale 64
Valori di funzioni aritmetiche
φ(100) = 40 τ(100) = 9 σ(100) = 217
π(100) = 25 μ(100) = 0 M(100) = 1

Cento (100) è il numero naturale dopo il 99 e prima del 101.

Proprietà matematiche[modifica | modifica wikitesto]

Chimica[modifica | modifica wikitesto]

Fisica[modifica | modifica wikitesto]

Astronomia[modifica | modifica wikitesto]

Convenzioni[modifica | modifica wikitesto]

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

  • È il numero di anni in un secolo.

Linguaggio[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella numerazione romana, era rappresentato con C, da centum che significa cento

Economia[modifica | modifica wikitesto]

  • È il numero di unità secondarie in cui sono divise le principali valute del mondo: ad esempio, un euro è un centinaio di centesimi, una sterlina è un centinaio di pence (penny al singolare) e un dollaro è un centinaio di cents.

Scuola[modifica | modifica wikitesto]

Nella scuola superiore italiana è il voto massimo ottenibile all'esame di maturità, tranne nei casi in cui può essere assegnata la lode.

Numeri telefonici[modifica | modifica wikitesto]

In Grecia, India e Israele, 100 è il numero di telefono della polizia mentre nel Belgio è il numero di telefono del pronto soccorso e dei vigili del fuoco.

Termini derivati[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica